Esonero Giampaolo, le notizie live in tempo reale: Spalletti in arrivo, l’Inter apre alla buonuscita

Luciano Spalletti al Milan per Giampaolo

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

18.30: L’arrivo di Spalletti al Milan è nelle mani dell’…Inter. Trattativa in corso tra i nerazzurri e Spalletti per la buonuscita con apertura del club. Al momento però la cifra proposta a Spalletti è ritenuta troppo bassa. Il Milan vuole chiudere entro martedì.

16.40: Gianluca Di Marzio fa il punto della trattativa Spalletti-Milan su Sky. Il tecnico avrebbe già raggiunto l’accordo con i rossoneri. Si discute con l’Inter sulla buonuscita con un contratto in essere da 11 milioni lordi per due stagioni. Giampaolo, nel frattempo, non ha ricevuto ancora comunicazione di esonero.

15.15: Luciano Spalletti ha detto si al Milan. Lo ha annunciato Sky Sport. L’ex allenatore dell’Inter si appresta a diventare il nuovo tecnico dei rossoneri. Prima però deve rescindere il contratto in essere con i nerazzurri.

12.02: La prima scelta del Milan è Luciano Spalletti. Il nome dell’allenatore ex Inter mette tutti d’accordo. Conosce l’ambiente e ha le qualità giuste per portare a compimento il progetto di crescita del club rossonero. Il problema è l’oneroso ingaggio con cui l’allenatore è legato all’Inter, di ben 4.5 milioni a stagione. In più, il toscano non sarebbe del tutto convinto dell’immediato ritorno in panchina. Tuttavia dal club rossonero filtra che si sta lavorando per convincere Spalletti.

11.10: La situazione in casa Milan è più complicata di quanto sembra. In discussione non ci sarebbe soltanto l’allenatore Giampaolo, ma anche le posizioni dei dirigenti Maldini e Boban. Dal gruppo Elliot, proprietario del club rossonero, arrivano segnali di una volontà di rivedere qualcosa anche sul piano dirigenziale. Ipotesi complicata, ma non da escludere.

9.45: Oggi potrebbe essere una giornata decisiva per il futuro di Giampaolo. Attese novità da Casa Milan. Il ballottaggio tra i possibili sostituti (Spalletti, Garcia e Pioli) prosegue.

Il Milan si appresta a esonerare Marco Giampaolo. Le indiscrezioni su una possibile sostituzione del tecnico, arrivato la scorsa estate per sostituire Gattuso, si sono rincorse domenica, all’indomani della vittoria dei rossoneri contro il Genoa che sembrava aver salvato la panchina dell’allenatore.

La dirigenza rossonera, con Boban in primis, non avrebbe gradito la gestione della partita a Genoa (con Leao e Paquetà lasciati in panchina), imputando all’allenatore l’incapacità di portare avanti un’idea convincente dopo tre mesi di lavoro a Milanello. Il casting è aperto.

Esonero Giampaolo, i possibili sostituti

Tanti i nomi in ballo per sostituire Giampaolo. L’ipotesi più affascinante è quella di Luciano Spalletti, difficile da concretizzare, sia per motivi di ingaggi quanto per l’esigenza di rescindere l’attuale contratto che ancora lega l’allenatore toscano all’Inter. Permane la candidatura di Rudi Garcia mentre Pioli starebbe attendendo anche l’eventuale proposta della Sampdoria che si appresta a esonerare Di Francesco. Contatti anche con Marcelinho, allenatore del Valencia fino a settembre. Sullo sfondo anche Ranieri mentre, resta difficile, il ritorno di Gattuso.

Leggi anche – Milan, e se tornasse Gattuso… L’allenatore ha rifiutato il Genoa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *