Milan, André Silva non si ferma: gol a raffica all’Eintracht Francoforte

Andrè Silva Eintracht

Tra i mille problemi del Milan c’è una scarsa pericolosità in attacco. La squadra di
Giampaolo, sempre più vicino all’esonero, ha segnato solo 6 gol in campionato, meglio
soltanto di Udinese e Sampdoria. Numeri preoccupanti, considerando che tre gol sono
arrivati su calcio di rigore (due Piatek e uno Kessiè). Una situazione delicata, forse
meno disastrosa se fosse rimasto Andrè Silva. Il centravanti portoghese infatti,
scambiato in prestito con Rebic, ha iniziato fortissimo all’Eintracht Francoforte.

Milan, le grandi partenze di Andrè Silva

Come l’anno scorso a Siviglia, si è sbloccato subito e continua a segnare. Ieri è arrivato il terzo gol nelle ultime tre partite di Bundesliga, una media perfetta che sta portando punti alla squadra. Le sue reti infatti sono sempre state decisive per il risultato finale e non a caso il tecnico Hütter non l’ha mai tolto dal campo. Un impatto da urlo per Andrè Silva, a differenza di Rebic (appena 63 minuti in rossonero) e degli altri attaccanti di Giampaolo. Il classe ’95 portoghese sta già diventando un rimpianto per il Milan.

Leggi anche – Esonero Giampaolo, le notizie live in tempo reale: Spalletti in arrivo, nodo buonuscita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *