Calciomercato Juventus, poker per Eriksen. Occhio a Real Madrid, Bayern e Man United

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:03
Juve, Real, Bayern e Man United in fila per Eriksen
Juve, Real, Bayern e Man United in fila per Eriksen

E’ il centrocampista più inseguito del prossimo mercato, da gennaio è libero di decidere il suo futuro e firmare per un nuovo club che non sia più il Tottenham con il quale ha rotto da inizio stagione. Christian Eriksen vuole una nuova sfida lontana dal nord di Londra, il contratto con gli Spurs è in scadenza nel 2020 e non c’è possibilità che venga rinnovato, la volontà del danese è di cambiare aria.

Eriksen rifiuta il Tottenham si libera a zero
Eriksen rifiuta il Tottenham si libera a zero

Dalla Spagna sicuri: Real Madrid, Juventus, Bayern e Man United si sfidano per Eriksen

Lo scrivono oggi i popolari quotidiani di Madrid, AS e MARCA: sulle orme di Eriksen ci sono il Real Madrid, la Juventus, poco più dietro Bayern Monaco e Manchester United.  Crollata la valutazione che il Tottenham aveva fatto per il centrocampista di circa 80 milioni di euro, i club più importanti non vogliono perdere l’occasione di prenderlo a parametro zero. Secondo la stampa spagnola, ed è già chiaro da un pò di tempo, i blancos sarebbero avanti. Zidane vuole rinnovare il centrocampo e il danese sarebbe l’uomo perfetto per prendere l’eredità di Modric ormai al passo d’addio a fine stagione. Il Bernabeu è destinazione assai gradita all’ex Ajax che tempo fa ha mandato segnali di apprezzamento. Risparmiando sul costo del cartellino Florentino Perez è disposto ad aumentare l’ingaggio e strappare il ‘si’ definitivo del giocatore.

Juventus, Bayern e Man United non restano a guardare

Sopratutto la Juventus che su Eriksen si è mossa da tempo, quasi contestualmente al Real. Anche i bianconeri puntano ad un ingaggio super per battere sul tempo le concorrenti. Il ds Paratici è un esperto di colpi a parametro zero e questa sarebbe davvero una grande opportunità. Anche nell’affare Eriksen c’è lo zampino di Pogba. Sul francese dipende come vorranno muoversi Juve e Merengues. Di certo non sta a guardare il Manchester United che più di tutti deve rinnovarsi e ripartire dal danese significherebbe mandare messaggi alla sua tifoseria di una rinnovata voglia di essere protagonisti in Premier League e in Europa. C’è poi il Bayern che non molla, anche dalle parti della Baviera balla un contratto a cifre pesanti che potrebbe convincere Eriksen a sposare la causa tedesca. Da gennaio si gioca la partita di poker, ognuno con il suo punto a vedere l’ultima mano e scoprire chi porta a casa la posta.

LEGGI ANCHE – https://www.calciotoday.it/2019/10/10/juventus-mandzukic-via-a-gennaio-accordo-col-manchester-united/