Gascoigne accusato di aggressione sessuale: altri guai per l’ex Lazio

Paul Gascoigne accuse sessuali

Paul Gascoigne è stato accusato di aggressione sessuale ai danni di una donna a bordo di un treno. Dopo alcune problematiche avute negli scorsi anni, dettate dall’abuso di sostanze alcoliche, che l’hanno portato anche a tentare una cura nelle cliniche, e dopo essere stato arrestato per possesso di droga e aggressione alla sua ex moglie, il cinquantaduenne è tornato a far parlare di sé.

Gazzaquesto il soprannome di Gascoigne, ha riscontrato nuovamente problemi con la giustizia. L’ex calciatore della Lazio, questa volta, avrebbe molestato sessualmente una donna, mentre era in evidente stato di ebrezza.

Gascoigne fermato dalla polizia

Paul Gascoigne avrebbe tentato di baciare una donna su un treno verso Newcastle, mentre era visibilmente ubriaco. Secondo il procuratore della Teesside Crown Court, l’ex centrocampista avrebbe ammesso alla polizia di averla baciata per aumentare la sua fiducia.

Il procuratore ha raccontato come Gascoigne, dopo che la donna si era allontanata, avrebbe provato a sedersi su di lei e dopo averle preso le guance avrebbe tentato di baciarla sulle labbra. La donna, scesa dal treno e in stato di shock, ha chiamato la polizia che ha fermato l’inglese.

Leggi anche -> Asprilla operato alla mano: “Scrivo troppi tweet”. La rivelazione dell’ex Parma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *