Inter, Esposito salta il Mondiale Under 17. Conte lo trattiene dopo l’infortunio a Sanchez

Esposito non va al Mondiale Under 17
Esposito non va al Mondiale Under 17 (Getty Images)

Gli azzurrini si preparano ad affrontare il Mondiale Under 17 che si terrà in Brasile, la Federcalcio ha diramato l’elenco dei convocati che prenderanno parte alla spedizione. Ci sono anche alcuni elementi sotto età, due infatti i classe 2003: Samuele Giovane, promettente centrocampista dell’Atalanta, e Wilfried Gnonto. Il suo nome è molto attuale in questi giorni perchè associato ad un altro attaccante che sarebbe dovuto partire al suo posto.

Sebastiano Esposito, invece, resta in nerazzurro e parte il collega: il motivo sarebbe l’inaspettato infortunio, fra le fila dell’Inter, del cileno Alexis Sanchez che si opererà alla caviglia e starà fuori per quasi novanta giorni. Troppi secondo Antonio Conte, che avrebbe deciso di puntare sul giovane Esposito considerato alquanto promettente e precoce per la sua età.

Inter, Esposito salta il Mondiale Under 17: fatale l’infortunio di Sanchez

La Nazionale azzurra si radunerà domenica 20 a Venezia per partire, durante la notte, alla volta di Brasilia. L’Italia fa parte del gruppo F ed esordirà nella competizione lunedì 28 ottobre alle 21 (ore italiane) contro le Isole di Salomone per poi incontrare il Messico dopo tre giorni e chiudere il girone di qualificazione con il Paraguay. Match previsto per domenica 3 novembre alle 24 italiane. Il commissario tecnico Carmine Nunziata si è detto dispiaciuto per il forfait di Esposito: “Ci dispiace che Esposito non sia potuto venire con noi ma purtroppo cause di forza maggiore hanno impedito la sua convocazione nonostante la grande disponibilità mostrata dall’Inter fino alla fine. In questa squadra Sebastiano è sempre stato un leader, sia sotto il profilo tecnico che all’interno dello spogliatoio, ha concluso il ct.

I nerazzurri ringraziano, sono consapevoli del valore del ragazzo. Adesso, però, se lo tengono stretto a Milano: l’Italia chiamò, come scrisse Mameli, senza fare i conti con gli imprevisti. Chissà che lo stop forzato di Sanchez non possa aprire un varco per il giovane nelle gerarchie interiste.

Leggi anche –> I sei migliori talenti del calcio europeo, c’è anche Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *