Liechtenstein-Italia, pagelle e voti Gazzetta dello Sport: Sirigu insuperabile, Belotti trascinatore

Liechtenstein-Italia voti e pagelle

L’Italia si è imposta con un netto 5-0 sul Liechtenstein nella match valido per l’ottavo turno di qualificazione a Euro 2020. Gli azzurri si erano già qualificati sabato scorso, mentre i padroni di casa arrivavano da ultimi del girone e senza più speranze di cambiare la sorte.

La squadra di Roberto Mancini ha dato spazio anche alle seconde linee e solamente dopo 2 minuti già si sono visti i risultati grazie al gol di Bernardeschi che ha sbloccato la partita. Decisive almeno 3 parate di Sirigu, scelto come titolare tra i pali, prima della goleada partita al minuto 70 con Belotti e conclusa con lo stesso “Gallo” autore di una doppietta.

L'abbraccio tra Belotti e Immobile in Liechtenstein-Italia
L’abbraccio tra Belotti e Immobile in Liechtenstein-Italia

Liechtenstein-Italia, i voti della Gazzetta dello Sport

Gli azzurri hanno colpito subito i propri avversari e hanno saputo soffrire, anche grazie agli interventi proprio di Sirigu, migliore in campo per la Gazzetta. Determinante anche l’ingresso in campo di El Shaarawy, autore di un gol e un assist in pochissimi minuti. Buona la prima da titolare per Di Lorenzo, che continua a dimostrare di trovarsi in un ottimo periodo di forma.

Liechtenstein: B. Buchel 6.5, Rechsteiner 5, Kaufmann 6, Hofer 6, Goppel 5.5, Yildiz 5, Buchel 6, Polverino 6, N.Frick 5, Hasler 5.5, Salanovic 7, Gubser 5, Y.Frick 5. ALLENATORE: Kolvidsson 6.

Italia: Sirigu 7, Di Lorenzo 6.5, Mancini 6, Romagnoli 6.5, Biraghi 6, Zaniolo 6, Cristante 6, Verratti 6, Tonali 6, Berardeschi 6, Belotti 7, Grifo 5.5, El Shaarawy 7. ALLENATORE: Mancini 7.

Leggi anche -> Qualificazioni Euro 2020, risultati 15 ottobre: Spagna pari in extremis in Svezia. Bosnia quasi fuori

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *