Ranieri si commuove all’ingresso in campo di Sampdoria-Roma

Claudio Ranieri lacrime Sampdoria-Roma

Claudio Ranieri si è seduto per la prima volta sulla panchina della Sampdoria e l’accoglienza per il tecnico romano è stata particolarmente calorosa. L’allenatore si è commosso all’ingresso in campo, dopo gli applausi della tifoseria blucerchiata, ma anche di quella giallorossa, particolarmente legata per il suo passato. Ranieri è cresciuto nelle giovanili della Roma, per poi debuttare in prima squadra nel 1972. Dal 2009 al 2011 e nella parte finale della scorsa stagione, il tecnico vincitore di una Premier League, ha anche allenato il club attualmente nelle mani del presidente Pallotta, lasciando buoni ricordi di sé.

Ranieri festeggia il compleanno commuovendosi

Il calendario di Serie A ha deciso di far tornare Claudio Ranieri alla guida tecnica di un club, nel giorno del suo sessantanovesimo compleanno, proprio contro la sua Roma. Un debutto beffardo, data la necessità di portare punti in casa di una Sampdoria attualmente ultima in classifica. Le lacrime di commozione versate dall’allenatore, sono state la risposta al calore e al rispetto arrivato dagli appassionati nei confronti di un tecnico che è riuscito a farsi amare durante la propria carriera.

Leggi anche -> Ranieri, tutte le squadre allenate: dal Vigor Lamezia alla Sampdoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *