Juventus-Lokomotiv Mosca, Sarri: “Dybala con Higuain e Ronaldo? Possibile. Bravi a reagire”

Sarri nel post partita con il Lokomotiv Mosca
Sarri nel post partita con il Lokomotiv Mosca (Getty Images)

La Juventus vince all’Allianz Stadium contro il Lokomotiv Mosca, avversario più ostico del solito. Infatti i bianconeri sanno soffrire, accusando prima il gol del vantaggio avversario, per poi ribaltarla nel secondo tempo dopo un assedio perentorio. Uomo partita: l’argentino Paulo Dybala, da possibile partente a risorsa nel giro di qualche mese. La doppietta decisiva per i bianconeri, stasera, è sua. Con buona pace dei detrattori, per la felicità di Sarri che trova tre punti importanti in Champions League. Il commento del tecnico nel post gara:

Aveva detto che c’era da soffrire, che problemi vi ha creato il Lokomotiv?

“Siamo andati sotto e la situazione di densità che loro fanno ci ha complicato la vita. Bravi a non perdere la testa, senza andare in ansia. Bene a prenderci qualche rischio anche con il record del possesso palla più lungo in Champions League”.

Dybala, Higuain e Ronaldo: ha provato l’azzardo offensivo?

“Sì era giusto vederli insieme in quel momento, quando loro non avevano più la testa per ripartire, mi sono azzardato a mettere la squadra più offensiva. Dobbiamo migliorare ancora, ma l’abbiamo portata a casa anche offensivamente”.

Juventus-Lokomotiv, Sarri: “Buona la reazione, calo più fisico che mentale”

Avete giocato maggiormente sulla destra stasera…

“Il nostro modulo ci porta ad andare spesso a destra come è successo nel secondo tempo, abbiamo convogliato il gioco troppo spesso in una direzione, ma capita anche con Dybala sulla trequarti che si sposta un po’. L’ho notato”.

É mancata un po’ di cattiveria in alcuni punti di gara?

“Sì, il gol preso dalla loro metà campo era perchè avevamo i quattro difensori larghi. Non abbiamo sbagliato approccio eravamo solo stanchi fisicamente. Siamo stati monoritmo per novanta minuti. Se ci fosse stato un calo mentale non l’avremmo ribaltata. Quando si gioca ogni tre giorni può capitare di avere una débâcle fisica”.

Come mai Higuain ha ritardato l’ingresso, è possibile rivederlo insieme agli altri due?

“Gonzalo ha chiesto due o tre minuti in più in fase di riscaldamento, ecco perchè ha ritardato l’ingresso. Quando ci sono i presupposti lo metto insieme a Ronaldo e Dybala, altrimenti lo tengo buono per altro”.

 

Leggi anche –> Champions League, highlights Juventus-Lokomotiv Mosca: gol e sintesi partita – VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *