Champions, Juventus-Lokomotiv Mosca 2-1: Dybala, doppietta esaltante. Bianconeri intravedono ottavi

Champions League, Juventus- Lokomotiv Mosca 2-1. All’Allianz Stadium di Torino, i bianconeri si aggiudicano una partita più difficile del previsto. La Juventus ha dovuto fare i conti con una squadra ben messa in campo, capace di imbrigliarla per più di 60 minuti. Alla fine, però, è salito in cattedra Dybala che, con una doppietta fantastica, ha regalato ai bianconeri un altro successo.

Il primo tempo è stato piuttosto equilibrato. La Juventus, nonostante il 69% di possesso palla, non è mai riuscita a rendersi pericolosa. Ne ha approfittato la Lokomotiv Mosca che al 30’ ha trovato il gol del vantaggio con Miranchuk: il numero 59 ha raccolto la respinta di Szczesny sul tiro di Joao Mario e, a porta vuota, ha insaccato la palla in rete.

Nella ripresa, però, la squadra di Sarri è entrata in campo con un piglio diverso. Dopo diverse occasioni sprecate, i bianconeri hanno trovato la rete del pareggio al 77′ con una magia di Dybala: la Joya ha ricevuto palla al limite da Cuadrado e, senza pensarci troppo, ha lasciato partire una conclusione a giro che ha lasciato di stucco Guilherme. Dopo due minuti, poi, l’argentino ha raccolto la respinta del portiere avversario sul tiro dalla distanza di Alex Sandro e, da due passi, ha firmato la doppietta personale.

Seconda vittoria consecutiva, dunque, per la Juventus. Grazie a questo risultato i bianconeri salgono al primo posto del girone a quota 7. La Lokomotiv Mosca, invece, rimane terza con 3 punti.

Leggi anche -> Champions League, highlights Juventus-Lokomotiv Mosca: gol e sintesi partita – VIDEO

Juventus-Lokomotiv Mosca 2-1 (Miranchuk 30′, Dybala 77′-79′)

Juventus-Lokomotiv Mosca 2-1, il racconto del match

90+3′- l’arbitro fischia la fine del match: Juventus-Lokomotiv Mosca 2-1

90+2′- tiro dalla bandierina per i bianconeri: Bernardeschi ha calciato direttamente in porta, Guilherme, però, non si è lasciato sorprendere e ha bloccato in due tempi

90+1′- ci saranno 3′ di recupero

90′- ammonito anche Barinov

88′- Juve in avanti con Bernardeschi: il tiro dell’esterno bianconero è finito tra le bracia del portiere avversario

85′- Juventus insidiosa: Ronaldo, servito al limite da Rabiot, ha provato a sorprendere Guilherme con un tiro di prima intenzione, ma la palla è terminata altissima sopra la traversa

83′- primo cambio per la Lokomotiv Mosca: dentro Kolomeytsev, fuori Krychowiak

82′- cambio per la Juve: fuori Dybala, dentro Bernardeschi

79′- GOOOL! La Juventus passa in vantaggio grazie alla doppietta di Dybala. La Joya ha raccolto la respinta di Guilherme sul tiro dalla distanza di Alex Sandro e, da due passi, ha insaccato in rete

77′- GOOOL! La Juventus pareggia con Dybala. Servito al limite da Cuadrado, l’argentino ha lasciato partire un mancino a giro impeccabile. Nulla da fare per Guilherme

75′- Juventus vicina al pareggio: cross dalla sinistra di Alex Sandro per Higuain, il colpo di testa del Pipita è uscita di un soffio a lato del palo alla destra di Guilherme

73′- occasione Juventus: Higuain ha provato una conclusione dal limite indirizzata alla destra di Guilherme, ma la sfera è uscita di un soffio

72′- ammonito Krychowiak per proteste

70′- altro corner per i bianconeri: palla messa fuori dalla retroguardia rossoverde

68′- cartellino giallo per Cuadrado: il colombiano è entrato in maniera scomposta su Joao Mario

67′- calcio d’angolo per la Juventus: De Ligt ha cercato la sponda per un compagno, ma la difesa russa ha allontanato il pericolo

65′- sostituzione per i bianconeri: Rabiot, prende il posto di Matuidi

63′- calcio di punizione dai 25 metri per la Juve: il tiro di Ronaldo è stato deviato ancora una volta dalla barriera della Lokomotiv

61′- Juventus pericolosa: Cuadrado ha messo nel mezzo un cross molto insidioso, la palla ha attraversato pericolosamente tutta l’area di rigore

60′- Lokomotiv Mosca in avanti: Miranchuk ha servito Joao Mario al limite, il portoghese ha calciato di prima intenzione, ma Szczesny ha bloccato senza problemi

57′- tiro dalla bandierina per la Juve: palla tra le mani di Guilherme

54′- ancora bianconeri in avanti: cross dalla sinistra di Alex Sandro per Bentancur, il colpo di testa dell’uruguaiano è finito di poco a lato

53′- Juve in avanti: Matuidi ha raccolto il cross di Cuadrado sul secondo palo e, con il mancino, ha tentato una conclusione al volo. L’esito però è stato da dimenticare

51′- corner per i bianconeri: il cross di Dybala è risultato troppo corto

50′- punizione dai 20 metri per la Juve: la conclusione del portoghese è terminata direttamente sulla barriera

48′- primo cambio per la Juve: fuori Khedira, dentro Higuain

48′- occasione Juve: imbucata di Pjanic per Dybala, la girata dell’argentino è terminata di poco oltre la traversa

47′- calcio di punizione per la Lokomotiv Mosca: brivido per la Juve. Il portiere bianconero è stato anticipato dal colpo di testa di Bentancur

46′- inizia il secondo tempo

Juventus-Lokomotiv Mosca 0-1. La prima frazione di gioco si è conclusa con i rossoverdi in vantaggio. Decisiva, finora, la rete di Miranchuk

45+3′- fine primo tempo: Juventus-Lokomotiv Mosca 0-1

45+3′- imbucata di Pjanic per Ronaldo, Krychowiak ha intuito la traiettoria del passaggio e ha allontanato il pericolo

45+1′- cross dalla sinistra di Ronaldo, palla direttamente tra le mani di Guilherme

45′- ci saranno 3′ di recupero

43′- il portiere della Lokomotiv è in grado di proseguire il match. Il gioco riprende

41′- scontro tra Ronaldo e Guilherme: il portiere della Lokomotiv è rimasto a terra

39′- Cuadrado ha provato a servire Ronaldo sul secondo palo, ma il suo passaggio è risultato troppo lungo. Palla direttamente tra le mani di Guilherme

36′- calcio di punizione per la Juventus dai 20 metri: il mancino di Dybala è stato murato dalla barriera avversaria

35′- la Juventus tenta la reazione, ma la Lokomotiv è ben schierata in campo e trovare spazio è difficile

30′- GOOOL! La Lokomotiv Mosca passa in vantaggio con Miranchuk. Il centrocampista russo ha servito Joao Mario sulla sinistra, il portoghese dopo aver controllato la palla ha calciato, ma Szczesny non si è fatto sorprendere e ha parato. Sulla respinta è arrivato lo stesso Miranchuk che, a porta vuota, ha piazzato la sfera sotto la traversa

29′- occasione Juventus: sugli sviluppi della punizione, Pjanic ha cercato Bonucci nel mezzo, il difensore bianconero ha mancato l’impatto con il pallone per un nonnulla

29′- punizione per la Juve:

28′- calcio d’angolo per la Juve: il cross di Dybala è stato messo fuori da Joao Mario

24′- calcio di punizione per la Juve: Dybala non è riuscito ad agganciare l’imbucata di Pjanic

22′- Juventus pericolosa: Ronaldo ha tentato di sorprendere Guilherme con una conclusione dai 20 metri indirizzata alla sua destra. Il portiere russo, però, si è disteso bene e ha bloccato

20′- occasione Juve: Cuadrado ha servito Ronaldo sul secondo palo, il portoghese da due passi ha calciato alto sopra la traversa. In seguito l’arbitro ha fermato il gioco per una posizione irregolare di CR7

17′- cartellino giallo per Matuidi: il francese ha commesso fallo su Eder

16′- Alex Sandro ha cercato Ronaldo sul secondo palo, ma Howedes ha allontanato il pericolo con un buon intervento

14′- Dybala ha provato a servire Bentancur in profondità, ma il suo passaggio è risultato impreciso

11′- contropiede sfumato per la Juve: Ronaldo ha servito l’accorrente Khedira che, dopo essere entrato in area, non è riuscito a trovare il tempo per la conclusione, permettendo la chiusura del difensore avversario

6′- Juve in avanti: cross dalla sinistra di Alex Sandro per Ronaldo, il portoghese, dopo aver controllato la sfera, ha calciato verso la porta avversaria, ma la sua conclusione è stata murata dall’ottimo intervento di Howedes

2′- occasione Juve: sugli sviluppi del corner, Dybala ha lasciato partire un bel sinistro a giro, ma dopo la deviazione di Corluka la palla è terminata sull’esterno della rete

2′- calcio d’angolo per i bianconeri:

1′- È iniziata Juventus-Lokomotiv Mosca

20:58- Juventus e Lokomotiv Mosca fanno il loro ingresso in campo

20:33- Nedved ai microfoni di Sky Sport: “Pjanic? È cresciuto tanto, ma ha sempre giocato ad alti livelli”. Su Bentancur invece: “Credo che lui sia più centrocampista, ma adesso sta facendo molto bene da trequartista. L’ho visto giocare in Nazionale in questo ruolo, e mi ha stupito. Per giocare in quella zona del campo, però, deve migliorare nel tiro in porta. De Ligt? Nervoso perché vuole fare sempre di più. Sono soddisfatto, potrà solo migliorare. È un campione come Ronaldo”

20:32- Paratici a Sky Sport: “Ronaldo è il migliore al mondo. Ha entusiasmo e voglia di vincere. Mandzukic? Stiamo parlando con lui per trovare la miglior soluzione possibile”

20:04- Formazione ufficiale Juventus (4-3-1-2): Szczesny, Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bentancur, Dybala, Ronaldo. All.: Sarri

20:04- Formazione ufficiale Lokomotiv Mosca (4-5-1): Guillerme; Ignatyev, Corluka, Höwedes, Idowu; Joao Mario, Barinov, Murilo, Krychowiak, Al. Miranchuk; Eder. All. Semin

Questa sera, alle ore 21:00, all’Allianz Stadium di Torino andrà in scena Juventus-Lokomotiv Mosca, match valevole per la terza giornata della fase a gironi di Champions League. I padroni di casa occupano la prima posizione insieme all’Atletico Madrid con 4 punti (una vittoria e un pareggio). I russi, invece, sono terzi a quota 3 (un successo e una sconfitta). La Juventus è l’unica squadra, insieme al Wolfsburg, a non aver ancora perso un match in stagione.

Allo Stadium, i bianconeri sono imbattuti dal 16 aprile scorso, quando vennero superati per 2-1 dall’Ajax. In seguito sono arrivate 6 vittorie e 2 pareggi. Finora, il cammino della Juventus nella fase a gironi di Champions League è stato decisamente positivo. Dopo il pareggio conquistato all’esordio sul campo dei Colchoneros, la formazione allenata da Sarri ha dominato il Bayer Leverkusen, vincendo per 3-0.

Anche la Lokomotiv Mosca sta attraversando un buon periodo di forma. In campionato, infatti, i rossoverdi vengono da cinque vittorie consecutive. Risultati, questi, che hanno permesso alla squadra di Semir di scalare la classifica fino al primo posto. Nonostante ciò, il match di questa sera si prospetta tutt’altro che semplice per i russi. Contro le italiane, infatti, la Lokomotiv ha sempre faticato, facendo registrare un successo, quattro pareggi e sei sconfitte. Contro la Juventus, poi, i rossoverdi hanno perso entrambi gli unici due precedenti giocatisi finora.

Juventus-Lokomotiv Mosca, le probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Higuain, Cristiano Ronaldo. All.: Sarri

Lokomotiv Mosca (4-5-1): Guilherme; Ignatyev, Corluka, Howedes, Rybus; Zhemaletdinov, Barinov, Murilo, Krychowiak, Joao Mario; Smolov. All.: Semir

Arbitro: Anastásios Sidirópoulos. Assistenti: Kostarás e Dimitriádis. Quarto uomo: Papadópoulos. Al VAR Zwayer coadiuvato da Achmüller

Leggi anche -> Juventus, Cristiano Ronaldo: “Mi piace il gioco di Sarri, più fiducia rispetto all’anno scorso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *