Balotelli, fotografo accusa: “Ha danneggiato la mia attrezzatura”. L’episodio in Genoa-Brescia

Mario Balotelli rompe macchina fotografica

Mario Balotelli si sarebbe reso protagonista ancora una volta di un gesto poco elegante che esula dalla prestazioni sul campo. Al momento della sostituzione in Genoa-Brescia, l’attaccante, poco brillante nella sfida contro il Grifone, avrebbe calciato una macchina fotografica posta dietro alla porta di gioco, distruggendola.

La denuncia è stata fatta dal fotografo proprietario dell’attrezzatura con un post su Facebook e anche il Secolo XIX ha riportato l’accaduto, descrivendo le dinamiche di quanto avvenuto nell’anticipo del sabato sera valido per la nona giornata di Serie A.

Il racconto del fotografo

Sul proprio profilo Facebook, il fotografo genovese Massimo Lovati ha dichiarato: “Un raccattapalle mi ha raccontato la scena mi ha subito chiamato. Ho constatato che la fotocamera e il booster erano visibilmente danneggiati”.

L’attrezzatura distrutta era posizionata dietro la porta sotto la gradinata sud. Lovati ha poi fatto sapere di aver immediatamente informato subito dell’accaduto la dirigenza del Brescia e che presto provvederà a quantificare i danni. Il suo post si è poi concluso con un messaggio nei confronti di Balotelli: “Sono avvilito, ci vuole rispetto per le persone che lavorano e per i loro strumenti”. 

Leggi anche -> Serie A, highlights Genoa-Brescia: gol e sintesi partita – VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *