Serie A, risultati 9.a giornata: l’Atalanta ne fa 7 all’Udinese. Pari tra Torino e Cagliari

Risultati 9.a giornata Serie A

Torna alla vittoria l’Atalanta dopo la debacle in casa del Manchester City. Gli uomini di Gasperini hanno travolto per 7-1 l’Udinese, mentre il Torino è stato bloccato sul risultato di 1-1 dal Cagliari. Stesso risultato anche nell’altra gara delle 15:00 tra Napoli e Spal.

Il match del Gewiss Stadium si è aperto con la rete dell’Udinese grazie a Okaka. Grave l’errore di Kjaer che ha permesso all’attaccante bianconero di portare in vantaggio i friulani. Al 21′ Ilicic ha aperto le marcature anche per la Dea, che ha raddoppiato su calcio di rigore con Luis Muriel al 35′. L’espulsione di Opoku in occasione del penalty ha tagliato le gambe agli ospiti, che hanno subito tutta la furia dell’Atalanta.

A due minuti dalla fine del primo tempo, Ilicic ha trovato la doppietta per il momentaneo 3-1 e la seconda frazione è ripresa con lo stesso copione: Muriel ha completato la sua partita con una tripletta e sono andati a segno anche Pasalic e il classe 2002 Traoré.

Serie A, Torino e Cagliari si annullano

Non trova ancora una volta i 3 punti il Torino che è stato fermato sul risultato di 1-1 dal Cagliari. I sardi sono passati in vantaggio con la prima rete in Serie A di Nandez. I granata hanno sofferto le avanzate degli uomini di Maran anche nella ripresa, dove sono riusciti comunque a trovare il gol di Zaza sull’assist di Belotti. Provvidenziali le parate di Sirigu che hanno regalato un punto a Walter Mazzarri. Il Cagliari non ne approfitta del passo falso del Napoli con la Spal, restando quinto con 15 punti.

A 12:30 il Bologna ha battuto per 2-1 la Sampdoria grazie ai gol di Palacio e Bani. La squadra di Mihajlovic ha riconquistato così i 3 punti dopo 5 giornate, procurando anche la prima sconfitta di Claudio Ranieri alla guida dei blucerchiati.

Leggi anche -> Serie A, Highlights Spal-Napoli: gol e sintesi del match – Video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *