Fiorentina-Lazio, pagelle e voti Gazzetta dello Sport: Immobile decisivo, Chiesa si salva

Pagelle Gazzetta dello Sport Fiorentina-Lazio

Fiorentina-Lazio è stato il posticipo della nona giornata di Serie A che ha visto trionfare gli ospiti per 2-1. I Viola perdono così per la prima volta dopo 6 risultati utili consecutivi, mentre i biancocelesti ritrovano il successo in trasferta che mancava dalla prima giornata di campionato contro la Sampdoria.

Gli uomini di Inzaghi si sono portati in vantaggio con il terzo gol in campionato di Correa, il secondo consecutivo. Pochi minuti più tardi, però, la Fiorentina ha pareggiato con Chiesa, su assist del solito Ribery. Dopo un parziale equilibrio per tutta la gara, Immobile ha segnato il primo gol di testa della Lazio in questa stagione, siglando il 2-1 definitivo. Nel finale, Dragowski ha respinto anche il rigore calciato da Caicedo, provando invano a mantenere in vita i gigliati.

Fiorentina-Lazio, pagelle Gazzetta dello Sport

Immobile è stato il migliore in campo in assoluto grazie al gol e all’assist che hanno deciso la partita e la Gazzetta l’ha premiato con un 7,5. Nella Fiorentina poche note positive, oltre ai sopracitati Dragowski e Chiesa, si sono salvati Castrovilli e Ribery, la cui reazione nei confronti del guardalinee al momento della sostituzione, però, ha portato a un’espulsione.

Fiorentina: Dragowski 6.5, Milenkovic 5.5, Pezzella 5, Caceres 6, Ranieri 5.5, Lirola 5.5, Sottil 5.5, Pulgar 5.5, Badelj 5, Castrovilli 6, Dalbert 5.5, Ribery 6, Chiesa 6.5, Boateng 5,5. Allenatore: Montella 5,5.

Lazio: Strakosha 6, Patric 6, Acerbi 6, Radu 5.5, J. Lukaku 6.5, Lazzari 6, Milinkovic-Savic 5, Parolo 6, Lucas Leiva 6.5, Luis Alberto 7, Lulic 5.5, Correa 6.5, Immobile 7.5, Caicedo 5,5. Allenatore: Inzaghi 6,5.

Leggi anche -> Fiorentina-Lazio, Montella protesta: “Fallo netto di Lukaku. Perchè non rivederlo al VAR?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *