Inter, rinnovo per Perisic e Joao Mario: accordi firmati prima dei prestiti

Perisic Rinnovo

L’Inter ha allungato il contratto Perisic e Joao Mario. Come si può vedere dal bilancio, prima di lasciarli partire in prestito, la società ha rinnovato i loro accordi fino al 2022. Lo stesso principio usato con Icardi che ha dovuto firmare il prolungamento, prima di trasferirsi al Psg.

Secondo quanto riporta Tuttosport, la strategia è chiara perché la società non vuole perdere il potere contrattuale e rischiare di vendere a meno i suoi giocatori. Al momento però, rispetto all’attaccante argentino, i riscatti del croato e il portoghese non sono ancora sicuri e saranno decisi a fine stagione.

Inter, Perisic e Joao Mario come Icardi: rinnovo fino al 2022

Prima Bayern Monaco e Lokomotiv Mosca, dove sono in prestito con diritto, vogliono valutare le prestazioni dei nerazzurri e poi scegliere se tenerli in squadra. Il costo del riscatto è già stato fissato: serviranno 25 milioni per Perisic e circa 18 per JoaoMario.

In caso negativo però i due giocatori tornerebbero all’Inter, che proverà a venderli a un prezzo simile. E’ difficile infatti che rientrino nel progetto di Conte, ormai deciso a puntare su altri giocatori. La società si è presa comunque un rischio perché se non riuscisse a piazzarli, dovrebbe pagarli lo stipendio per altre due stagioni.

Leggi anche – Icardi si prende il Psg, Inter dimenticata. Tuchel lo esalta: “Migliora ogni giorno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *