San Siro patrimonio Unesco, la proposta di un consigliere della Lega

San Siro patrimonio Unesco, la proposta di un consigliere della Lega

San Siro patrimonio dell’Unesco. Questa la proposta avanzata dal consigliere regionale della Lega, Massimiliano Bastoni. Nei prossimi giorni il Consiglio Regionale della Lombardia si riunirà per discutere sia della mozione avanzata dal consigliere leghista, sia della proposta inoltrata dal Movimento 5 Stelle circa la possibilità di realizzare le medaglie delle Olimpiadi invernali 2026 con rifiuti elettronici riciclati.

San Siro, il Comune è contrario all’abbattimento

Nei giorni scorsi il Consiglio Comunale di Milano ha approvato il progetto inerente la costruzione del nuovo stadio di Milan e Inter con 27 voti favorevoli, 11 contrari e 7 astenuti. L’approvazione, però, non è stata priva di restrizioni. Da Palazzo Marino, infatti, sono state dettate 16 condizioni alle quali le due società dovranno necessariamente sottostare. Tra queste è presente la richiesta di salvaguardare il futuro del ‘Meazza‘, considerando ormai superata l’idea di un possibile abbattimento. Nell’ordine del giorno approvato a maggioranza dal Consiglio Comunale, infatti, si legge: “Anche alla luce dei pareri espressi dalla Soprintendenza, dal Politecnico e dalla Conferenza dei servizi l’ipotesi di abbattimento dello Stadio Meazza si ritiene superata. Deve pertanto essere prevista una proposta specifica in merito alla funzionalizzazione del manufatto esistente. In ogni caso dovrà essere garantito ogni sforzo per individuare soluzioni efficaci e di elevata qualità architettonico paesaggistica per il progetto di riqualificazione […]”.

Leggi anche -> San Siro, via libera del Comune a progetto nuovo stadio di Milan e Inter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *