Fantacalcio, consigli formazione 11.a giornata Serie A: i calciatori da non schierare

Consigli Fantacalcio: i calciatori da non schierare nell'11.a giornata

Scegliere bene al Fantacalcio significa anche capire quando è il caso di tenere un calciatore in panchina per una giornata. In una settimana di sfide con molte incognite, decidere chi escludere può essere decisive tanto quanto individuare l’uomo giusto da inserire nell’undici titolare.

Portieri: evitare Skorupski e Musso

Il Bologna ha vinto una sola partita in casa delle ultime tre. La squadra di Mihajlovic affronta l’Inter in piena lotta per lo scudetto grazie alla coppia gol Lukaku-Lautaro, una delle più prolifiche in Italia. Non sembra certo la partita adatta per dare fiducia al portiere del Bologna, Skorupski.

Da evitare anche Gabriel del Lecce, impegnato in casa contro il Sassuolo che non aveva mai segnato così tanti gol nelle prime dieci partite in Serie A. Peraltro, i giallorossi hanno anche concesso quattro rigori finora, e questo non fa che aumentare i rischi.

Maurizio Sarri ha vinto 10 delle prime 13 partite alla guida della Juventus (3N): solo Fabio Capello nel 2004 e Jesse Carver nel 1949 vantano una percentuale di vittorie migliore del tecnico toscano nelle prime 13 gare da tecnico bianconero. Al contrario, Mazzarri ha perso cinque delle prime dieci in campionato. Solo nel 2008-09, la stagione della retrocessione, il Torino aveva fatto peggio. Dunque, non sembra il caso di puntare al Fantacalcio su Sirigu>

Sembra un rischio anche scegliere Sepe del Parma, in trasferta contro la Fiorentina che ha vinto quattro delle ultime sei in A, e Musso dell’Udinese che ha incassato undici reti nelle ultime due giornate.

Difensori: Becao e Danilo, disco rosso

Sicuramente da evitare questa settimana Becao e Opoku, i due difensori dell’Udinese che a ottobre ha perso tre partite su quattro e incassato dodici gol: nei primi cinque campionati europei solo il Southampton ne ha subiti di più (per effetto soprattutto dello 0-9 contro il Leicester).

Il confronto con Lukaku e Lautaro invita a tenere in panchina anche Danilo e i centrali del Bologna. Il derby contro il Torino può diventare l’occasione del riscatto o far affondare ancora di più un De Ligt che non ha ancora mostrato l’atteso potenziale alla Juventus. L’olandese andrebbe schierato questa settimana solo in caso di stretta necessità. Non sembra dare troppe garanzie, contro Kluivert e Zaniolo, nemmeno Di Lorenzo del Napoli. Nella Lazio, infine, attenzione a Radu che è a rischio ammonizione contro il Milan.

Consigli Fantacalcio: i calciatori da non schierare nell'11.a giornata

Centrocampisti: cercare alternative a Ekdal e Baselli

Nonostante il Torino abbia vinto 11 delle ultime 16 gare interne in Serie A, ha pareggiato le due più recenti: potrebbe non trovare il successo per la prima volta sotto la gestione di Mazzarri per tre incontri casalinghi in campionato di fila. Il confronto con i bianconeri potrebbe complicare e non poco la giornata di Baselli: meglio schierarlo in un’altra settimana.

Solo il Paderborn ha raccolto meno punti della Sampdoria nei cinque principali campionati europei finora. Nella squadra di Ranieri, che non vince in trasferta da nove partite, Ekdal è titolare ma difficilmente garantisce bonus: anche in questo caso, puntare su altri giocatori sembra una soluzione migliore.

Dopo un buon avvio di stagione, Mandragora non è più riuscito a incidere nell’Udinese. Non è una scelta indicata. Potrebbero andare in difficoltà anche Rog del Cagliari in casa dell’Atalanta (rischio malus) e Traoré del Sassuolo, calato nelle ultime settimane nelle gerarchie di De Zerbi.

Attaccanti: bocciati Rigoni e Lozano

Rigoni, l’ex Atalanta ora alla Sampdoria, continua ad attraversare un periodo difficile: la sfida contro la Spal potrebbe non essere la più indicata per pensare di invertire la rotta in attacco.

Nelle ultime settimane, poi, Ancelotti ha faticato a trovare la giusta posizione per Lozano. Il messicano si è involuto, pagando anche l’adattamento non banale alla Serie A, Vista la concorrenza interna in attacco, per il messicano ci sarà spazio più avanti anche al Fantacalcio.

Al di là delle motivazioni da ex, Zaza è una scelta fin troppo rischiosa contro la Juventus anche per il continuo ballottaggio con Verdi e Iago Falque. Da escludere, infine, anche Nestorovski e Floccari, che gioca tanto ma non garantisce bonus.

LEGGI ANCHE -> Serie A, gli arbitri dell’11.a giornata