Borussia Dortmund-Inter 3-2: Lautaro e Vecino illudono, show di Hakimi e rimonta giallonera

LIVE Borussia Dortmund-Inter, risultato in diretta tempo reale
Borussia Dortmund-Inter 3-2, Hakimi (doppietta) e Brandt ribaltano i nerazzurri

Champions League, Borussia Dortmund-Inter 3-2. Al Signal Iduna Park di Dortmund i nerazzurri subiscono una rimonta clamorosa. Dopo aver chiuso il primo tempo sul 2-0 grazie ai gol di Lautaro e Vecino, nella ripresa, la squadra di Conte è crollata permettendo al Borussia di ribaltare il risultato. A decidere le sorti del match le reti di Hakimi (doppietta) e Brandt. Grazie a questa vittoria il Dortmund sale al secondo posto a quota 7. I nerazzurri, invece, scendono in terza posizione a -3 dai gialloneri.

Primo tempo ricco di emozioni. L’Inter è partita con il piede giusto e al 5’ ha trovato subito la rete del vantaggio con Lautaro Martinez: dopo una splendida azione personale, l’argentino ha superato Burki con un tiro piazzato all’incrocio dei pali di destra. La risposta del Borussia è arrivata al 18’ con Gotze: la conclusione del tedesco è stata neutralizzata da un reattivo Handanovic. Al 40’, però, l’Inter ha raddoppiato con Matias Vecino: l’uruguaiano ha freddato Burki con un destro piazzato imparabile. Nel finale del primo tempo il Dortmund è tornato a farsi pericoloso con Sancho (decisivo Handanovic) e Witsel.

Nella ripresa c’è stata una sola squadra in campo: il Borussia Dortmund. I tedeschi hanno subito accorciato le distanze con Hakimi al 51′. Dopo tredici minuti, poi, i gialloneri hanno sfruttato una disattenzione della difesa dell’Inter e hanno trovato anche la rete del pareggio con Brandt. Rimonta completata al 77′ con la doppietta di Hakimi. Nel finale i nerazzurri hanno provato a strappare il pareggio, ma non c’è stato nulla da fare.

Leggi anche -> Champions League: Highlights Borussia Dortmund-Inter: video gol e sintesi match

Borussia Dortmund-Inter 3-2 (Lautaro 5′, Vecino 40′, Hakimi 51′, Brandt 64′, Hakimi 77′)

Borussia Dortmund-Inter 3-2, il racconto del match

90+4′- l’arbitro fischia la fine del match: Borussia Dortmund-Inter 3-2

90+1′- ci saranno 4′ di recupero

90′- occasione Inter: Politano ha servito Sensi al limite, il centrocampista nerazzurro ha lasciato partire un tiro potente ma centrale. Burki ha bloccato in due tempi

88′- ultima sostituzione per il Dortmund: Hazard lascia il posto a Guerreiro

87′- ottima discesa sulla destra di Lazaro che, giunto sul fondo, ha crossato nel mezzo per un compagno. Burki ha intuito la traiettoria del passaggio e ha fatto sua la palla

84′- Candreva ha cercato Barella sul secondo palo, il suo passaggio, però, è risultato troppo sul portiere. Burki ha bloccato con sicurezza

82′- cambio forzato per il Dortmund: fuori Sancho, dentro Piszczek

81′- Sancho a terra: problema muscolare per l’inglese

81′- Politano visibilmente dolorante alla caviglia sinistra

78′- cartellino giallo per Hazard

77′- GOOOL! Il Borussia Dortmund passa in vantaggio. Imbucata di Sancho per Hakimi che, a tu per tu con Handanovic, ha insaccato con freddezza sul primo palo

77′- Inter visibilmente in difficoltà. Borussia Dormtund padrone del campo

74′- Politano fermo a terra: problemi alla caviglia sinistra per l’esterno nerazzurro

73′- cambio per l’Inter: fuori Lukaku, dentro Politano

72′- Borussia Dortmund insidioso: Hazard si è accentrato e ha servito Sancho centralmente, la conclusione dell’inglese è terminata altissima sopra la traversa

69′- corner per i gialloneri: palla allontanata dalla retroguardia nerazzurra

68′- Borussia vicino al vantaggio: cross dalla sinistra di Brandt verso Witsel, il colpo di testa del belga è terminato a lato del palo destro di un nonnulla

68′- altra sostituzione per l’Inter: Sensi prende il posto di Vecino

66′- cambio per l’Inter: fuori Biraghi, dentro Lazaro

64′- GOOOL! Il Borussia Dortmund pareggia con Brandt. Tutto è nato dalla dormita di Brozovic sulla rimessa laterale battuta da Candreva. Il croato si è lasciato soffiare il pallone da Alcacer che ha servito Brandt, il numero 19 è entrato in area e ha superato Handanovic con un destro chirurgico

64′- cambio per il Borussia Dortmund: fuori Gotze, dentro Alcacer

62′- Borussia vicino al pareggio: Brandt fa fuori Candreva con un doppio passo e mette in mezzo per Weigl, il centrocampista giallonero non è riuscito ad indirizzare la palla in rete

60′- Dortmund pericoloso: Hazard si è accentrato e ha lasciato partire un tiro insidioso verso il primo palo, palla a lato di un soffio

59′- Lukaku è stato colto in fuorigioco: si riprenderà con una punizione per il Dortmund

56′- Inter in avanti con Brozovic: la conclusione dalla distanza del croato è risultata troppo centrale. Burki ha bloccato senza problemi

54′- forcing del Dortmund: Sancho ha tentato di sorprendere Handanovic con un tiro da posizione defilata, il portiere sloveno si è disteso bene e ha respinto

53′- destro dalla distanza di Brandt, palla altissima sopra la traversa

51′- GOOOL! Il Dortmund accorcia le distanze con Hakimi. Gotze ha servito nel mezzo Hakimi che, di prima intenzione, con il destro, ha piazzato la palla all’angolino basso di sinistra

51′- tiro dalla bandierina per il Dortmund: nessun pericolo per la difesa nerazzurra

48′- cartellino giallo per Candreva

47′- Vecino ha provato un uno-due con Barella, il suo passaggio di ritorno però è risultato impreciso

46′- si riparte

Borussia Dortmund-Inter 0-2. Il primo tempo si è concluso con i nerazzurri avanti grazie alle reti di Lautaro e Vecino

45′- fine primo tempo: Borussia Dortmund-Inter 0-2

45′- ancora Dortmund: Witsel ha tentato di superare Handanovic con un tiro dalla distanza indirizzato alla sua destra. Palla a lato non di molto

45′- miracolo di Handanovic: il portiere nerazzurro ha neutralizzato la deviazione sotto porta di Sancho con un intervento incredibile

44′- Weigl ha cercato Gotze sul secondo palo, ma Barella ha intuito la traiettoria del passaggio e ha allontanato

40′- GOOOL! L’Inter raddoppia con Vecino. Tutto è nato dall’ottima apertura sulla destra di Lautaro per Candreva: l’esterno nerazzurro, dopo aver controllato la sfera, ha servito l’accorrente Vecino che, senza pensarci due volte, ha calciato di prima, piazzando la palla all’angolino basso di sinistra

36′- Dortmund insidioso: Hazard ha provato a superare Handanovic con un tiro piazzato dal limite. Il portiere sloveno ha bloccato con sicurezza

34′- Hakimi ha cercato un compagno nel mezzo con un cross basso, il suo passaggio però è risultato troppo sul portiere

31′- corner per il Dormtund: palla messa fuori da Godin

30′- cartellino giallo per Skriniar: il difensore nerazzurro ha commesso fallo su Hakimi

29′- Inter insidiosa: sugli sviluppi del corner, Godin ha servito Lukaku nel mezzo, il belga ha provato a calciare con il mancino, ma Weigl lo ha murato in scivolata

28′- calcio d’angolo per l’Inter:

23′- Inter pericolosa: imbucata di Vecino per Lukaku, il belga si è girato bene e ha calciato alla destra di Burki, ma la palla si è stampata sul palo. Al termine dell’azione l’arbitro ha fermato il gioco per una posizione irregolare del numero 9

22′- forcing Inter: scambio tra Lautaro Martinez e Brozovic al limite, il croato ha provato un destro di prima intenzione, ma la palla è terminata di poco a lato

21′- ancora Borussia in avanti: la conclusione di Brandt è terminata alta

18′- occasione per il Borussia: Hakimi ha servito Gotze nel mezzo, il numero 10, dopo aver controllato, ha lasciato partire una rasoiata molto insidiosa. Handanovic ha evitato il gol con un super intervento. Sulla ribattuta è arrivato Schulz che, di testa, ha fallito una buona occasione

16′- calcio d’angolo per il Borussia Dortmund: il cross verso il primo palo di Hazard è stato allontanato dalla difesa nerazzurra

14′- Weigl ha visto lo scatto di Sancho sulla destra e lo ha servito, l’inglese ha provato a rimettere in mezzo, ma il suo passaggio è stato bloccato senza problemi da Handanovic

12′- cross dalla sinistra di Schulz, palla direttamente tra le mani di Handanovic

9′- Vecino ha commesso fallo su Weigl a centrocampo: punizione per il Dortmund

5′- GOOOL! L’Inter passa in vantaggio con Lautaro Martinez. L’argentino, dopo aver sfruttato il mancato intervento di Akanji a centrocampo, ha conquistato palla e si è involato verso la porta avversaria. Una volta in area, il ‘Toro’ è rientrato sul mancino e ha superato Burki con un tiro potente e preciso

4′- fallo di Skriniar su Sancho: si riprenderà con una punizione per il Dortmund

1′- cartellino giallo per Biraghi: l’esterno nerazzurro è intervenuto in ritardo su Hakimi

1′- È iniziata Borussia Dortmund-Inter

20:57- Borussia Dortmund e Inter fanno il loro ingresso in campo

20:55- squadre nel tunnel

20:40- Marotta a Sky Sport: “Adeguamento clausola Lautaro? Siamo l’Inter, una grande squadra che non deve necessariamente cedere i proprio campioni, a meno che i giocatori non vogliano andare via. Ma nel suo caso non conta la clausola, conta la voglia di crescere e di migliorare insieme ai compagni che ha”. Sul mercato: “Ogni competizione ha degli imprevisti, serve una rosa vasta. Il primo acquisto a gennaio sarà però quello di Sanchez, che riprenderà a lavorare coi compagni. Sarà un recupero non da poco perché negli spezzoni che ha giocato con noi ha dimostrato di essere un grande giocatore”.

19:50- Formazione ufficiale Borussia Dortmund (4-2-3-1): Bürki; Hakimi, Akanji, Hummels, Schulz; Witsel, Weigl; Sancho, Brandt, T.Hazard; Götze. All.: Favre.

19:50- Formazione ufficiale Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Barella, Biraghi; Lukaku, Lautaro Martinez. All.: Conte

Al Signal Iduna Park, questa sera, andrà in scena Borussia Dortmund-Inter, match valevole per la 4.a giornata della fase a gironi di Champions League. Al momento la classifica del gruppo F vede il Barcellona primo a quota 7; nerazzurri e gialloneri appaiati al secondo posto con 4 punti; fanalino di coda lo Sparta Praga con appena un punto. Vietato sbagliare. Un passo falso oggi potrebbe compromettere in via definitiva il cammino europeo degli uomini di Conte. In caso di sconfitta, infatti, l’Inter scivolerebbe al terzo posto a -3 dal Dortmund, vanificando di fatto il successo conquistato al ‘Meazza’ nel match d’andata. Al contrario, in caso di vittoria i nerazzurri avrebbero la possibilità di portarsi al secondo posto in solitaria, compiendo un passo importante verso gli ottavi di finale.

Sono due i precedenti tra Borussia Dortmund e Inter in terra tedesca. Il bilancio è decisamente favorevole ai nerazzurri che conducono con una vittoria e un pareggio. In Champions League, però, la squadra di Conte non vince in trasferta dal 3 ottobre dello scorso anno. Da allora i nerazzurri hanno subito tre sconfitte consecutive contro Barcellona (2) e Tottenham. Anche il Borussia Dortmund arriva a questa sfida con qualche problema. Nelle ultime otto gare di Champions League, infatti, la squadra di Favre ha trovato la via del gol soltanto in due occasioni (contro Monaco e Slavia Praga). Al Signal Iduna Park, poi, i gialloneri non segnano dal 24 ottobre scorso, quando i gol di Witsel, Guerreiro (doppietta) e Sancho piegarono l’Atletico Madrid con un rotondo 4-0.

Borussia Dortmund-Inter, le probabili formazioni

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Bürki; Hakimi, Akanji, Hummels, Guerreiro; Witsel, Delaney; Sancho, Brandt, T.Hazard; Götze. All.: Favre.

Inter (3-5-2) Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Barella, Biraghi; R.Lukaku, L. Martinez. All.: Conte.

Arbitro: Makkelie (Olanda). Assistenti: Diks e Steegstra. Quarto uomo: Blom. Al VAR ci sarà Kamphuis coadiuvato da Nijhuis.

Leggi anche -> Inter, Lukaku-Lautaro Martinez, 14 gol in 11 giornate: dimenticati Icardi e Perisic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *