Serie A, Giudice Sportivo: Curva del Verona chiusa un turno. Multa alla Roma

Curva del Verona chiusa dal Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo ha disposto la chiusura del settore “poltrone est” dello stadio Bentegodi di Verona per un turno, a causa degli insulti razzisti diretti a Mario Balotelli nel corso dell’ultima giornata di campionato disputata contro il Brescia.

Lo spiacevole episodio che ha colpito l’attaccante delle “Rondinelle” ha avuto un’ulteriore conseguenza: nella tarda mattinata, infatti, il club gialloblu ha deciso di allontanare dallo stadio Bentegodi il capo tifoso Luca Castellini dopo le sue parole contro Mario Balotelli. La società dell’Hellas ha emesso una nota ufficiale con la quale ha interdetto lo stadio al capo tifoso fino al 2030, denunciando pubblicamente il comportamento di Castellini.

Il Giudice Sportivo ha inflitto anche una multa di 30.000 euro alla Roma per i cori di discriminazione territoriale nei confronti del Napoli e dei suoi cittadini. L’arbitro Rocchi ha sospeso la gara intorno al 23′ del secondo tempo per alcuni minuti ed Edin Dzeko ha invitato i suoi tifosi ad applaudire per placare gli insulti di matrice territoriale. Proprio il comportamento del centravanti giallorosso ha attenuato la sanzione.

Ilicic punito dal Giudice Sportivo con 2 giornate di stop
Josip Ilicic punito dal Giudice Sportivo con 2 giornate di stop

Giudice Sportivo, due giornate per Ilicic

Josip Ilicic è stato punito con due turni di stop per il calcio alla gamba rifilato a Lykogiannis nel corso del primo tempo della sfida contro il Cagliari. Una giornata invece per Alessandro Matri, espulso al termine della partita tra Verona e Brescia per un atteggiamento intimidatorio e per delle frasi irrispettose al direttore di gara. Salteranno la dodicesima giornata di Serie A anche Cetin della Roma, Igor dell Spal e Obiang del Sassuolo.

Leggi anche -> Armando Spataro, ESCLUSIVA: “Reazione equilibrata di Balotelli. Razzismo? Bisogna intervenire con decisione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *