Ammutinamento Napoli, striscioni contro la squadra in tutta la città

Ammutinamento Napoli, striscioni contro la squadra in tutta la città

Dopo l’allenamento a porte aperte, che è diventato un’occasione per contestare, questa mattina Napoli si è risvegliata con diversi striscioni di protesta contro la squadra. La “Curva A” manda un messaggio ai calciatori azzurri, che martedì sera dopo la partita di Champions League si sono ribellati rifiutando il ritiro imposto dalla società: da ciò è scaturito un polemico silenzio stampa di Ancelotti e una situazione di caos e tensione, dove c’è l’aria di un “tutti contro tutti”.

Gli striscioni di protesta contro il Napoli

Napoli, gli striscioni di protesta contro la squadra

Ieri era stato fissato un allenamento al San Paolo a porte aperte, che doveva essere l’occasione per una giornata di festa. Invece è diventato il pretesto per contestare duramente la squadra, e tutti i giocatori. Ma non finisce qui: stamattina la città si è risvegliata con diversi enormi striscioni sparsi per la città. Tutti con lo stesso testo: “Avete scelto una brutta strada… rispettate chi questa maglia la ama e vi paga”. La firma è “Curva A”.

Leggi anche – Napoli, clima teso: gli ultras contestano giocatori e presidente al San Paolo | VIDEO

Articolo precedenteConsigli Fantacalcio: i calciatori da schierare nella 12.a giornata
Giornalista professionista. Comincia dai dilettanti fino alla Serie C. Dal 2009 segue il Napoli per il quotidiano "Roma". Sette anni corrispondente Calciomercato.com. Per due anni ha diretto il sito gianlucadimarzio.com. Da cinque anni collabora con l'emittente locale TVLuna, dove è anche conduttore. Collabora anche con Radio Radio.