Balotelli, ancora guai al volante: patente sospesa in Svizzera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:20
Balotelli tre mesi senza guidare in Svizzera
Patente sospesa in Svizzera per Balotelli

Ancora guai per Mario Balotelli, il suo nome – dopo esser stato al centro di questioni spiacevoli legate ad episodi di razzismo negli stadi – torna sulle pagine dei giornali a causa dell’ennesimo provvedimento disciplinare nei confronti del ragazzo. Se in campo sta imparando a tenersi, fuori continua a far baldoria e spesso il primo a rimetterci è lui, stavolta c’entra la Svizzera. Super Mario, infatti, non potrà guidare in territorio svizzero per 3 mesi: dal 31 dicembre 2019 al 30 marzo 2020.

Guai al volante per Balotelli: divieto di circolazione in Svizzera, anche una multa di 100mila franchi

Il divieto è giunto direttamente dalla Sezione di circolazione di Camorino, non è dato sapere l’entità dell’infrazione commessa dal giocatore delle Rondinelle. Certamente, oltre alla sanzione, scatterà anche la multa: 100mila franchi da pagare. Il misfatto, nonché motivo della sanzione, sarebbe successo il 30 ottobre. Non è la prima volta che Balotelli paga qualche leggerezza di troppo al volante: nel 2015 (con conseguente ritiro della patente) e nel 2017 era stato sanzionato per eccesso di velocità.

Leggi anche –> Balotelli, fotografo accusa: “Ha danneggiato la mia attrezzatura”. L’episodio in Genoa-Brescia