Cristiano Ronaldo, dalla Juve niente multa. I compagni attendono delle scuse

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:16
Cristiano Ronaldo non sarà multato dalla Juventus
Cristiano Ronaldo non sarà multato dalla Juventus

La Juventus non multerà Cristiano Ronaldo per il gesto compiuto durante la sostituzione decisa da Maurizio Sarri nella partita contro il Milan, vinta poi per 1-0 grazie alla rete di Paulo Dybala.

Al 55′ del match contro i rossoneri, uno spento Ronaldo è stato sostituito per far entrare proprio Dybala, ma la reazione del portoghese non è stata da esempio. CR7 ha inveito contro Sarri, non si è seduto in panchina al fianco dei propri compagni di squadra, lasciando anzitempo lo Stadium.

Cristiano Ronaldo, niente multa ma si attendono le scuse

Dopo le parole dello stesso Sarri, che ha protetto Cristiano Ronaldo nonostante il gesto poco professionale, la Juventus ha deciso di mantenere una linea più morbida nei confronti del 5 volte Pallone d’Oro, non multandolo.

La dirigenza bianconera, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, vorrà risolvere la vicenda a fari spenti, lontano dai media che potrebbero ingigantire ulteriormente il caso. Nedved e Paratici avrebbero già parlato con l’agente Jorge Mendes e starebbero aspettando il momento opportuno per chiarire anche con Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha chiuso il caso con un post social distensivo, i giorni lontano da Torino portano consiglio. I suoi compagni di squadra, intanto, al ritorno dagli impegni con le rispettive nazionali si aspettano delle sue scuse, se ce ne sarà bisogno, della serie i panni sporchi si laveranno in famiglia.

Leggi anche -> Da Chinaglia a Cristiano Ronaldo: i 10 “vaffa” nella storia del calcio