Bosnia-Italia 0-3, Acerbi, Insigne e Belotti, goleada e vittoria da record

LIVE Bosnia-Italia, diretta risultato in tempo reale
LIVE Bosnia-Italia, diretta risultato in tempo reale

Qualificazioni Euro 2020, Bosnia-Italia 0-3. Nono successo di fila per gli azzurri. La formazione allenata da Roberto Mancini rimane l’unica squadra, insieme al Belgio, ancora a punteggio pieno. A decidere le sorti del match le reti di Acerbi, Insigne e Belotti.  Altra sconfitta, invece, per la Bosnia. La squadra allenata da Prosinecki, ora, è scivolata al quinto posto con 10 punti.

I primi 45′ sono stati particolarmente vivaci. La prima squadra a rendersi pericolosa è stata la Bosnia con il colpo di testa di Bicakcik (bravo Donnarumma a deviare in corner). La risposta dell’Italia è arrivata al 15’ con Insigne: servito al centro da Bernardeschi, il numero 10 ha lasciato partire un bel tiro di prima intenzione, ma Kvrzic lo ha murato. Pochi minuti più tardi, però, gli azzurri hanno trovato la rete del’1-0 con Acerbi (al suo primo centro con la maglia della Nazionale). Nonostante il vantaggio l’Italia ha continuato ad attaccare e al 37’ l’Italia ha raddoppiato la rete messa a segno da Lorenzo Insigne. Nel finale del primo tempo, la Bosnia ha provato ad accorciare le distanze con Cimirot e Kovacevic, ma in entrambe le occasioni Donnarumma si è fatto trovare pronto.

Nella ripresa gli azzurri hanno calato subito il tris con il ‘GalloBelotti: imbucato da Barella, il numero 9 ha sorpreso Sehic con un destro a mezza altezza dal limite. In seguito la formazione allenata da Mancini ha gestito il vantaggio, contenendo senza troppo affanno gli attacchi degli avversari.

Leggi anche -> Qualificazioni Europei, Highlights Bosnia-Italia: gol e sintesi partita – VIDEO

Bosnia-Italia 0-3 (Acerbi 21′, Insigne 37′, Belotti 53′)

Bosnia-Italia 0-3, il racconto del match

90+2′- l’arbitro fischia la fine del match: Bosnia-Italia 0-3

90+1′- contatto in area tra El Shaarawy e Kvrzic: l’arbitro fa proseguire il gioco

90′- ci saranno 2′ di recupero

88′- altra sostituzione per l’Italia: fuori Donnarumma, dentro Gollini

87′- cambio per l’Italia: fuori Insigne, dentro Castrovilli

86′- Bosnia in avanti: cross dalla sinistra di Kolasinac per Hodzic, la conclusione del 15 è terminata lontanissima dalla porta difesa da Donnarumma

84′- cross dalla destra di Kvrzic, palla troppo sul portiere. Donnarumma ha bloccato senza problemi

80′- calcio di punizione per l’Italia dai 20 metri: il sinistro di Emerson è terminato altissimo sopra la traversa

79′- cartellino giallo per Kovacevic: il difensore bosniaco ha commesso fallo su Belotti

76′- sostituzione per la Bosnia: Pjanic lascia il posto a Jajalo

75′- cambio per l’Italia: fuori Bernardeschi, dentro El Shaarawy

74′- Pjanic è fermo a terra dolorante. Problema all’adduttore per il giocatore della Juve

73′- calcio di punizione per l’Italia dai 25 metri: il cross al centro di Tonali è stato respinto dalla retroguardia bosniaca

72′- fallo di Saric su Insigne: punizione per l’Italia

71′- l’Italia manovra con una serie di passaggi precisi

65′- cartellino giallo per Bonucci

64′- Italia insidiosa: cross dalla destra di Florenzi per Belotti, l’attaccante azzurro ha mancato l’impatto con il pallone per un nonnulla

61′- doppio cambio per la Bosnia: fuori Visca e Besic, Hodzic e Saric

60′- occasione Bosnia: Kvrzic ha tentato di sorprendere Donnarumma con un tiro dalla distanza, il portiere azzurro, però, si è disteso bene e ha respinto

57′- la Bosnia ha provato a reagire con Visca: la conclusione dell’attaccante bosniaco è stata smorzata dal buon intervento di Acerbi

53′- GOOOL! L’Italia cala il tris con Belotti. Servito in profondità da Barella, il ‘Gallo’ ha superato Sehic con un bel destro dal limite

52′- Pjanic ha cercato l’imbucata per Dzeko, ma Acerbi ha capito tutto e ha allontanato il pericolo

47′- subito Bosnia insidiosa: Pjanic ha cercato Visca in profondità, ma Donnarumma ha letto in anticipo la giocata dell’avversario e fatto sua la palla

46′- riprende il match

Bosnia-Italia 0-2. Il primo si è concluso con gli azzurri in vantaggio. Decisivi, finora, i gol di Acerbi e Insigne.

45+1′- fine primo tempo: Bosnia-Italia 0-2

43′- Visca ha cercato Dzeko in profondità, Donnarumma ha capito tutto e ha bloccato

40′- ancora Bosnia: sugli sviluppi del corner, Kovacevic ha raccolto una palla vagante in area e, da due passi, ha calciato in porta. Ancora una volta, però, Donnarumma ha sventato il pericolo con un super intervento

39′- miracolo di Donnarumma: il portiere azzurro ha respinto con un ottimo intervento la conclusione a botta sicura di Cimirot

37′- GOOOL! L’Italia raddoppia con Insigne. Servito al centro da Belotti, il numero 10 si è girato con rapidità e con il destro ha piazzato la palla all’angolino basso di sinistra

31′- occasione per la Bosnia! Sugli sviluppi del calcio d’angolo, la palla è terminata sui piedi di Besic che, senza pensarci due volte, ha lasciato partire una conclusione potente, respinta miracolosamente da Emerson

31′- tiro balla bandierina per i bosniaci:

30′- Florenzi ha cercato Insigne in profondità, Sehic ha intuito la traiettoria del passaggio e ha bloccato in uscita

30′- l’Italia fa circolare palla con precisione

26′- calcio d’angolo per la Bosnia: palla messa fuori dalla difesa azzurra

25′- cartellino giallo per Bernardeschi

21′- GOOOL! L’Italia passa in vantaggio con Acerbi. Dopo un ottima azione sulla sinistra, Bernardeschi ha servito Barella nel mezzo, il numero 18 ha appoggiato per Acerbi che, con il destro, non ha lasciato scampo a Sehic

18′- Italia vicina al vantaggio: cross dalla sinistra di Emerson per Bernardeschi, il numero 20 dopo aver domato la sfera ha calciato con il destro, bravo Sehic a respingere

15′- occasione Italia: Florenzi ha visto lo scatto di Bernardeschi e lo ha servito in profondità. Il numero 20, dopo essere entrato in area, ha messo in mezzo per Insigne che, di prima, ha calciato a botta sicura. Decisiva la respinta di Kvrzic

12′- Bosnia in avanti: la conclusione di Dzeko è stata bloccata in due tempi da Donnarumma

8′- occasione Bosnia: sugli sviluppi del corner, Pjanic ha servito nel mezzo Bicakcic, il difensore bosniaco ha tentato di superare Donnarumma con un colpo di testa potente ma centrale. Il portiere azzurro ha respinto oltre la traversa

8′- primo corner per la Bosnia:

3′- calcio d’angolo per l’Italia: sugli sviluppi, la palla è temrinata sui piedi di Bonucci che, di prima, ha calciato verso la porta avversaria. Bikacic ha salvato in extremis

1′- subito Bosnia pericolosa: imbucata di Besic per Dzeko che, tutto solo, ha calciato sul corpo di Donnarumma. Al termine dell’azione, l’arbitro ha fermato il gioco per una posizione irregolare del numero 11

1′- È iniziata Bosnia-Italia

20:41- Bosnia e Italia fanno il loro ingresso in campo

19:45- Formazione ufficiale Bosnia (4-3-3): Sehic; Kvrzic, Kovacevic, Bicakcic, Kolasinac; Pjanic, Besic, Cimirot; Krunic, Visca, Dzeko. All. Prosinecki

19:45- Formazione ufficiale Italia (4-3-3): G.Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Acerbi, Emerson; Tonali, Jorginho, Barella; Bernardeschi, Belotti, Insigne. All.: Mancini

Al Bilino Polje di Zenica, questa sera, andrà in scena il match valevole per la nona gionata delle qualificazione a Euro 2020 tra Bosnia e Italia. I padroni di casa, al momento, occupano la quarta posizione a quota 10 (3 vittorie, un areggio e 4 sconfitte). Gli azzurri, invece, sono primi con 24 punti (8 successi). Partita da dentro-fuori per la Bosnia. Per continuare ad alimentare le speranze di qualificazione, gli uomini di Prosinecki non solo dovranno conquistare una vittoria contro l’Italia, ma dovranno anche sperare che la Finlandia (attualmente seconda a quota 15) non vinca contro il Liechtenstein. Con tre punti, infatti, i nordici sarebbero aritmeticamente qualificati a Euro 2020.

Diversa, invece, la situazione dell’Italia. Gli azzurri hanno strappato il pass per Euro 2020 con tre turni d’anticipo. Decisiva la vittoria conquistata contro la Grecia lo scorso 12 settembre. La Nazionale italiana, inoltre, è l’unica, insieme al Belgio, ad essere ancora a punteggio pieno. Contro la Bosnia, gli uomini di Mancini cercano il nono successo consecutivo (il decimo se consideriamo anche la vittoria conquistata contro gli USA in amichevole). Nel match dell’andata gli azzurri hanno avuto la meglio dopo una partita combattuta. Terminato il primo tempo sotto di un gol (Edin Dzeko), nella ripresa, l’Italia ha saputo ribaltare il risultato grazie a Insigne e Verratti.

Bosnia-Italia, le probabili formazioni

Prosinecki affronterà l’Italia con un 4-3-3 con Sehic in porta. Kvrzic, Kovacevic, Bicakcic e Kolasinac in difesa. A centrocampo ci saranno Saric, Pjanic e Cimirot. In attacco, infine, ci sarà spazio per Visca, Hodzic e Gojak.

Anche Mancini schiererà un 4-3-3 con Donnarumma tra i pali. In difesa ci saranno Florenzi, Bonucci, Acerbi e Emerson. A centrocampo spazio al giovane Tonali che affiancherà Jorginho e Barella. Il avanti, invece, spazio a Belotti che farà reparto con Bernardeschi e Insigne.

Bosnia (4-3-3): Sehic; Kvrzic, Kovacevic, Bicakcic, Kolasinac; Saric, Pjanic, Cimirot; Visca, Hodzic, Gojak.

Italia (4-3-3): G.Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Acerbi, Emerson; Tonali, Jorginho, Barella; Bernardeschi, Belotti, Insigne.

Leggi anche -> Italia, due anni fa il fallimento con la Svezia. Mancini l’uomo giusto al posto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *