Cristiano Ronaldo, pace con la Juventus: Nedved ha mediato con CR7

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:07
Cristiano Ronaldo, chiarimento telefonico con Nedved
Cristiano Ronaldo, chiarimento telefonico con Nedved

Cristiano Ronaldo ha fatto “pace” con la Juventus. Il caso nato durante la partita contro il Milan si è definitivamente chiuso e gran parte del merito sarebbe da attribuire anche a Pavel Nedved, autore di una chiamata decisiva.

Ronaldo non ha gradito la sostituzione nei primi minuti del secondo tempo della sfida con il Milan, inveendo contro il suo allenatore Maurizio Sarri e decidendo di non sedersi in panchina con il resto dei compagni di squadra, prima di lasciare anzitempo lo Stadium.

Il gesto di CR7 ha portato all’apertura di un vero e proprio caso, con schieramenti a favore della Juventus, ma anche dello stesso calciatore, protetto da Sarri e non multato dalla società per quanto commesso in campo.

Pavel Nedved fa da mediatore nel caso Ronaldo
Pavel Nedved fa da mediatore nel caso Ronaldo

Juventus, pace con Cristiano Ronaldo: merito di Nedved

Negli scorsi giorni, è stato lo stesso Cristiano Ronaldo a voler chiarire l’accaduto in un’intervista: “Non ci sono state polemiche, a nessuno piace essere sostituito. Ho cercato di aiutare la Juventus da infortunato, capisco che è stato fatto perchè non stavo bene, anche se non sarei voluto uscire dal campo”. 

Nonostante una condizione fisica non ottimale, Ronaldo è riuscito con i suoi gol a far qualificare il Portogallo all’Europeo del 2020 e dopo la tripletta alla Lituania ha ricevuto anche la chiamata da Pavel Nedved. Il dirigente della Juventus si è congratulato per la prestazione e per spegnere definitivamente le discussioni in merito al caso aperto nei giorni precedenti. Al suo rientro in Italia, CR7 potrebbe offrire una cena ai suoi compagni di squadra, per chiudere una volta per tutte questa vicenda.

Leggi anche -> Juventus, Chiellini: “Sogno la Champions. Ecco quando torno”