Brescia, Balotelli crisi rientrata: l’attaccante torna ad allenarsi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00
Balotelli Allenamento
Brescia, Balotelli crisi rientrata: l’attaccante torna ad allenarsi

Il Brescia è tornato ad allenarsi, in gruppo anche Mario Balotelli. Dopo il caso scoppiato ieri pomeriggio, l’attaccante è arrivato al campo con largo anticipo e si è rimesso subito al lavoro. La crisi sembra rientrata, la tensione però rimane alta perché il litigio con Grosso è ancora fresco. Di certo la sua presenza è un aspetto positivo, nonostante la società abbia smentito l’accaduto.

Brescia, Balotelli presente al campo: colloquio con Cellino

Balotelli non andrà incontro a nessuna multa, ma sicuramente rischia di non giocare contro la Roma e il suo futuro diventa in bilico. Oggi al centro sportivo è arrivato anche il presidente Massimo Cellino, una presenza non così casuale dopo l’episodio di ieri. Il numero uno della squadra lombarda ha seguito da vicino l’allenamento e finita la seduta si è intrattenuto per circa dieci minuti con Super Mario. Un colloquio breve ma significativo di una situazione delicata che ha rischiato di sfuggire di mano.

Cagni duro su Balotelli: “E’ finito, ha problemi mentali”

Nel frattempo però stanno facendo discutere le dichiarazioni su Balotelli dell’ex allenatore Gigi Cagni, intervenuto così a TMW Radio: “Se fallisce un’altra volta, come credo succeda, è finito. C’è qualcosa che non va, se non ha stimoli nemmeno nella tua città. Secondo me hai dei problemi psicologici. Mi ricordo un episodio ai tempi del City: dopo un allenamento gli chiesi contro chi giocava nel week-end e mi rispose che non lo sapeva.”.

Leggi anche – Cori a Balotelli, il Verona vince il ricorso: revocata la squalifica del settore