Lecce-Cagliari rinviata, si recupera oggi alle 15

Lecce-Cagliari: pioggia e blackout, match a rischio rinvio
Lecce-Cagliari: pioggia e blackout, match a rischio rinvio

È ufficiale: Lecce-Cagliari non si giocherà. Dopo l’ennesimo sopralluogo, il direttore di gara ha ritenuto che le condizioni del campo non fossero idonee per disputare una partita di calcio. Come riporta Sky Sport, la data del recupero è fissata a oggi alle ore 15:00.

Lecce-Cagliari: pioggia e blackout, match a rischio

Il posticipo della 13.a giornata di Serie A tra Lecce e Cagliari è a forte rischio. Dalle 18, infatti, la città è assediata da una pioggia intensa che ha creato diversi contrattempi. Alle 19:30 circa un membro della quaterna arbitrale ha compiuto un primo sopralluogo per verificare la praticabilità del campo. L’esito è stato positivo. Per la decisione finale, però, bisognerà attendere ancora un po’, quando il direttore di gara, Mariani, controllerà personalmente le condizioni del terreno di gioco insieme ai rappresentanti delle due squadre.

Al momento gli spettatori presenti sugli spalti del ‘Via del Mare’ sono davvero pochi. Alcuni istanti fa, inoltre, lo stadio è rimasto totalmente al buio a causa di un inatteso blackout. Nonostante le avversità, però, le due squadre hanno già comunicato al direttore di gare le formazioni ufficiali. Per il Cagliari, questa, sarà una partita fondamentale perché, in caso di vittoria, avrebbe la possibilità di agganciare la Lazio al terzo posto a quota 27.

Lecce-Cagliari: calcio d’inizio rinviato

Dopo aver effettuato il sopralluogo, l’arbitro ha deciso di posticipare il calcio d’inizio del match. Nei prossimi minuti il direttore di gara effettuerà altri controlli per verificare le condizioni del campo. Il direttore sportivo del Cagliari nel prepartita ha dichiarato: “Dobbiamo pensare al campo e a fare una grande partita. Le condizioni del terreno di gioco? Ci penserà Mariani”. L’arbitro, insieme ai due capitani Lucioni e Nainggolan, hanno deciso di non giocare.

Leggi anche -> Inter, Nainggolan a Cagliari è rinato: ecco cosa succederà a giugno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *