Napoli, De Laurentiis: “Abbiamo risposto a chi gufa, oggi non parliamo di multe”

Napoli, De Laurentiis: "Abbiamo risposto a chi gufa, oggi non parliamo di multe"
Napoli, De Laurentiis: “Abbiamo risposto a chi gufa, oggi non parliamo di multe”

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, torna a farsi sentire via Twitter dopo il pareggio in casa del Liverpool. Fa i complimenti ad Ancelotti e alla squadra, lancia frecciatine a “chi gufa” e a chi sosteneva che il calo delle prestazioni fosse dovuto ai mancati rinnovi di contratto. E lancia parole di distensione verso la squadra dopo la comunicazione delle multe salate come conseguenza dell’ammutinamento dopo la sfida di Champions contro il Salisburgo.

De Laurentiis: “La risposta a chi gufa”

“Con Ancelotti e con questa squadra due vittorie e un pareggio contro un Liverpool stracampione. Contro chi gufa addossando il non rendimento a rinnovi non effettuati, questa partita è la risposta definitiva. Bravo l’allenatore e bravi i nostri calciatori” ha scritto il presidente sul suo profilo Twitter dopo la prestazione di grande livello offerta dal Napoli contro il Liverpool ad Anfield.

“Adesso tutti a testa bassa a lavorare duro e a considerare le prossime partite come se tutte fossero contro il Liverpool. Non dobbiamo oggi parlare di misure societarie con i giocatori. Queste vicende le risolveremo tra noi senza pressioni o condizionamenti esterni”.

Leggi anche – Liverpool-Napoli, Ancelotti: “Il disgelo con il presidente c’è già”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *