Fiorentina, Montella: “Chiesa, mie parole male interpretate. È importante ma non si allena da cinque giorni”

Fiorentina, Montella: "Chiesa, mie parole male interpretate. È importante ma non si allena da cinque giorni"
Fiorentina, Montella: “Chiesa, mie parole male interpretate. È importante ma non si allena da cinque giorni”

L’allenatore della Fiorentina Vincenzo Montella ha parlato alla vigilia della sfida contro il Lecce di domani al “Franchi“. Un match non semplice, che arriva in un momento delicato per la squadra viola. “Abbiamo voglia di reagire, come me. Non possiamo nasconderci, arriviamo da due partite pessime, siamo nel primo momento di difficoltà e ora dobbiamo rispondere. Sono carico perché è il momento decisivo per dare una svolta. Dopo due partite giocate male, ora è il momento di rispondere”.

Montella: “Chiesa è un patrimonio della Fiorentina”

Montella ha toccato anche l’argomento Federico Chiesa, al centro di polemiche tra esclusioni e una difficile trattativa per il rinnovo. “Chiesa ieri non si è allenato con la squadra, come negli ultimi 5 giorni. Vedremo oggi come andrà e decideremo. Io mi posso solo augurare che Federico possa recuperare, perché è un patrimonio per la Fiorentina e del calcio italiano. Dopo le sconfitte le parole vengono male interpretate, io ho solo detto che quando un giocatore recupera da un infortunio deve rientrare quando sta bene fisicamente e mentalmente, a prescindere da Chiesa”.

Leggi anche – Fiorentina, Pradè: “Chiesa apre al rinnovo. Juventus? Nessun contatto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *