Napoli, De Laurentiis incontra la squadra: segnali positivi e prove di pace

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:20
De Laurentiis Napoli
Napoli, De Laurentiis incontra la squadra: segnali positivi e prove di pace

Oggi in casa Napoli è stato un giorno importante, quello del confronto tra Aurelio De Laurentiis e la squadra. Per la prima volta, dopo l’ammutinamento post Salisburgo, il patron azzurro si è presentato a Castel Volturno per incontrare e parlare con i giocatori. Il presidente è arrivato verso le ore 13 e si è intrattenuto per circa un’ora in palestra, dove si è svolto il summit alla presenza anche del ds Giuntoli e Ancelotti. La prima ricostruzione parla di un incontro positivo, con toni sereni e senza discussioni.

Napoli, De Laurentiis conferma le multe ma apre al dialogo

Prima di tutto De Laurentiis ha ringraziato la squadra per la grande prestazione di Liverpool, ribadendo di continuare a seguire questa linea e lavorare con massima concentrazione. L’argomento più caldo però riguardo l’aspetto disciplinare, che ha fatto infuriare il presidente dopo la partita di Champions col Salisburgo. A questo proposito le multe, ovvero la sottrazione di parte dello stipendio, sono state confermate e andranno pagate.

C’è stato però un passo avanti, un avvicinamento tra le parti che lascia ben sperare per il prossimo futuro. De Laurentiis infatti è disponibile a venire incontro alla squadra, con cui ha aperto al dialogo soffermandosi anche con alcuni singoli (come Allan e Insigne) per colloqui individuali. Il mercato di gennaio non dovrebbe portare a grandi rivoluzioni, per l’estate c’è ancora tempo e oggi i risultati sul campo sono più importanti.

Leggi anche – Napoli, De Laurentiis-squadra: oggi l’incontro chiarificatore