Juventus, che fine ha fatto Mandzukic. Zero minuti e le acquirenti scappano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:11
Juventus, chi fine ha fatto Mandzukic. Zero minuti e le acquirenti scappano
Juventus, che fine ha fatto Mandzukic. Zero minuti e le acquirenti scappano

È stato uno dei giocatori più chiacchierato della sessione estiva di calciomercato. Sembrava dovesse andare al Manchester United, poi, al Bayern Monaco, infine al Borussia Dortmund. Alla fine, però, è rimasto a Torino. Sì, avete capito bene, stiamo parlando di Mario Mandzukic. Per il centravanti croato passare dall’essere uno dei jolly più importanti della squadra bianconera, ad esubero indesiderato, il passo è stato breve. Lo scorso anno, con Allegri, il numero 17 ha collezionato ben 33 presenze, 10 gol e 6 assist, risultando uno dei punti fermi della squadra piemontese.

Mandzukc, con Sarri zero minuti giocati

Con l’arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina della Juventus, però, le cose sono cambiate. Sin da subito, infatti, il tecnico toscano ha lasciato intendere che per Mandzukic non ci sarebbe stato spazio. In estate, allora, la Juve si è sforzata a lungo a cercare un’acquirente che potesse soddisfare sia le richieste del croato, sia quelle del club. Diverse sono state le società mostratesi interessate al profilo dell’attaccante classe ’86, nessuna, però, è riuscita a portare a termine la trattativa.

Tra tutti i club che si sono fatti avanti, il Manchester United sembrava quello maggiormente intenzionato ad accogliere Mario Mandzukic. A frenare la trattativa, però, è stato proprio l’attaccante croato, infastidito dal fatto di dover trovare un accordo in tempi brevi a causa dell’imminente chiusura del mercato inglese. Il numero 17, però, non si sarebbe mai immaginato a cosa sarebbe andato incontro con tale scelta. L’esclusione dalla lista Champions, infatti, è stata solo la prima delusione di una lunga serie. Convocato per le partite giocate contro Parma, Verona e Napoli, in seguito, il croato è sempre stato relegato in tribuna, collezionando in totale zero minuti.

Mandzukic in uscita dalla Juve
Mandzukic, ancora zero minuti giocati in stagione

Una situazione insostenibile che ha spinto Mandzukic a pensare di prendere una scelta inaspettata: trasferirsi in Qatar. Tra settembre e ottobre, infatti, il croato è stato più volte accostato a squadre qatariote, come l’Al Rayyan, le quali sarebbero state ben disposte a ricoprirlo d’oro pur di averlo nel loro campionato. Alla fine, però, vuoi il mancato accordo economico, vuoi gli imminenti europei (fattore non secondario), Mandazukic ha deciso di aspettare fino a gennaio, quando, con molta probabilità, intraprenderà una nuova avventura in un altro campionato competitivo.

Mandzukic, il Manchester United si defila

Nonostante il rifiuto last minute di quest’estate, Mandzukic sembrerebbe particolarmente intrigato dall’idea di trasferirsi al Manchester United. Ad oggi, però, la situazione parrebbe essersi capovolta. Se in estate è stato il croato a rifiutare la destinazione, ora, sembrerebbe che siano i Red evils ad avere qualche perplessità nei suoi confronti. La società inglese, infatti, sarebbe frenata dal fatto che Mandzukic, fino ad oggi, non ha mai giocato.

Mandzukic Juventus
Mario Mandzukic, il croato potrebbe trasferirsi al Milan in caso di mancato arrivo di Ibrahimovic

Milan: se salta Ibrahimovic, c’è Mandzukic

Per l’attaccante bianconero, però, potrebbe profilarsi anche un’altra strada. Qualora il Milan non riuscisse ad ingaggiare Zlatan Ibrahimovic, il croato potrebbe rappresentare la giusta alternativa. Al momento, il numero 17 viene valutato dalla Juventus circa 12 milioni. Vista la sua situazione, però, non è escluso che la società bianconera decida di ridurre drasticamente la sua valutazione, cedendolo ad una cifra molto più bassa.

Leggi anche -> Juventus, Sarri: “Alex Sandro rientra. Cristiano Ronaldo? Vincerà il Pallone d’Oro”