Ligue 1: Mbappé-Neymar gol, il Psg batte il Nantes e vola a +5 sul Marsiglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:56
Ligue 1: Mbappé-Neymar gol, il PSG batte il Nantes e vola a +5 sul Marsiglia
Ligue 1: Mbappé-Neymar gol, il PSG batte il Nantes e vola a +5 sul Marsiglia

Il Paris Saint-Germain supera 2-0 il Nantes nella sedicesima giornata di Ligue e sale a 36 punti, a +5 sul Marsiglia. Non facile il match per la squadra di Tuchel, decidono nella ripresa Mbappé e Neymar, titolari per la prima volta in stagione. Per gli automatismi servirà ancora tempo, stasera gli scambi tra i due quasi non si sono visti.

Mbappé-Neymar, i gol vittoria nella ripresa

Il Nantes si è difeso bene, in blocchi compatti, e questo ha complicato il piano del PSG che ha cercato di far arrivare velocemente il pallone verso le punte, spesso anticipate. Si illudono i parigini al 40′ quando Neymar riprende un pallone respinto in area da Louza e firma il vantaggio: rete però annullata dopo un consulto al VAR in cui l’arbitro riconosce un fallo precedente di Draxler.

Poco ispirato davanti a Lafont, il PSG ha bisogno di un’intuizione individuale. E la giocata di classe porta la firma a inizio ripresa di Angel Di Maria. L’argentino d’esterno ispira con una magia Mbappé che riceve sulla corsa, controlla e sblocca la partita. Mbappé esce poi per Icardi che, spinto da dietro da Lafont, si procura il rigore del 2-0 al minuto 85. Batte Neymar, che deve ripetere due volte, e le segna entrambe: prima nell’angolo destro poi a sinistra.

Le altre partite

In questo turno infrasettimanale, il Saint-Etienne travolge il Nizza 4-1 e aggancia il Lille al quarto posto, a -1 dal Bordeaux terzo. Vantaggio firmato da Bouanga su rigore, illusorio pareggio di Dolberg poi Hamouma, Fofana e ancora Boaunga calano il poker. Sale al settimo posto il Rennes, prossimo avversario della Lazio nell’ultima giornata di Europa League, che passa di misura a Metz grazie alla rete di Hunou al 39′. Aggancia così il Montpellier, che ha una partita in più e ha pareggiato 2-2 a Digione: sotto per l’autogol di Sambia dopo due minuti, la squadra di Der Zakarian la ribalta con Mollet e Savanier ma si fa raggiungere al 72′ da Mavididi. Il Monaco allontana le zone calde della classifica graazie al successo per 2-1 a Tolosa: botta e risposta su rigore tra Ben Yedder e Sanogo, gol vittoria di Gelson Martins.

Leggi anche – Il Psg non molla Dybala, possibile affondo a giugno