Ibrahimovic, Milan o Bologna. Napoli difficile. Decisione vicina. Il punto

Zlatan Ibrahimovic vicino al Milan
Zlatan Ibrahimovic vicino al Milan

Zlatan Ibrahimovic potrebbe tornare ad indossare la maglia del Milan molto presto. L’attaccante svedese ha lasciato il Los Angeles Galaxy da diverse settimane e il 31 dicembre prossimo il suo contratto scadrà ufficialmente. Il centravanti di Malmoe ha già valutato diverse destinazioni, arrivando vicino ad una scelta definitiva.

Nel corso degli ultimi giorni, il nome di Ibrahimovic è stato affiancato a quello di 3 squadre: Milan, Bologna e Napoli. I rossoneri rappresenterebbero un gradito ritorno a distanza di 8 anni dall’ultima apparizione, i rossoblu e gli azzurri, invece, apparirebbero come una nuova sfida a 38 anni per lo svedese.

Ibrahimovic verso Milan e Bologna, Napoli più lontano

In un’intervista a GQ, Zlatan Ibrahimovic ha tracciato un identikit del suo prossimo club: “Ci vediamo presto in Italia. Andrò in una squadra che deve vincere di nuovo, che deve rinnovare la propria storia, che è in cerca di una sfida contro tutti”. Parole che hanno fatto pensare immediatamente proprio al Milan, la scelta apparentemente più concreta.

Ibrahimovic potrebbe tornare al Milan
Ibrahimovic potrebbe tornare al Milan

Il Bologna, però, non si sarebbe defilato dalla possibile trattativa, come dichiarato dal ds Bigon: “C’è stato questo contatto tra Ibrahimovic e Mihajlovic per l’amicizia che li lega e per le eventualità future. Noi abbiamo dato la disponibilità, poi sarà lui a decidere. 

Una scelta che sembrerebbe non ricadere sul Napoli. Il clima teso all’interno dello spogliatoio partenopeo, con una netta divisione interna, non favorirebbe l’arrivo di un campione come Ibrahimovic, propenso ad una destinazione priva di problematiche e spaccature così marcate.

Convincere Ibrahimovic a firmare un nuovo contratto resta comunque difficile. Il Milan avrebbe offerto 6 milioni di euro per 6 mesi, con possibile prolungamento per un’altra stagione. Zlatan sarebbe parso poco convinto e avrebbe rilanciato a 10 milioni netti d’ingaggio. Boban, Maldini e Raiola proseguirebbero nella trattativa e i prossimi giorni sarebbero cruciali per l’affare. Ibrahimovic potrebbe prendere una decisione definitiva entro 10 giorni, mentre i tifosi rossoneri restano speranzosi in un suo ritorno.

Leggi anche -> Il Milan aspetta Ibrahimovic, ma Piatek è un problema: non vuole andare via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *