Haaland, l’allenatore gli consiglia la squadra e non è la Juve

Haaland, il suo allenatore gli consiglia una squadra, snobbando la Juventus
Haaland, il suo allenatore gli consiglia una squadra snobbando la Juventus

Erling Haaland è uno dei giovani più interessanti del panorama calcistico mondiale e diversi top club hanno messo gli occhi su di lui. Anche la Juventus avrebbe puntato sul diciannovenne come prossimo obiettivo di mercato, nonostante un’agguerrita concorrenza.

Il norvegese ha impressionato tutti gli addetti ai lavori e gli appassionati grazie alle 27 reti messe a segno in 20 gare nel campionato austriaco con il Salisburgo. Anche in Nazionale il classe 2000 ha scritto il suo nome nell’albo dei marcatori per ben 2 volte, facendo scordare a tutti di essere maggiorenne da solo un anno.

Haaland, il suo allenatore gli consiglia un nuovo club

La prossima estate Haaland dovrà prendere una decisione importante: restare al Salisburgo o scegliere una delle squadre a lui interessate. Il suo allenatore, Jesse Marsch, in una recente intervista ha consigliato al giovane attaccante quale scelta prendere: “Il Lipsia è un grande club per tutti i giocatori, in particolare quelli giovani forti ed esplosivi. In teoria, Haaland e il Lipsia formerebbero un binomio perfetto. Ha la mentalità giusta per raggiungere il suo potenziale, non è mai soddisfatto e vuole sempre migliorare”. 

Marsch ha così scartato l’ipotesi Juventus, aprendo ad Haaland le porte del Lipsia, l’altra squadra del marchio Red Bull. Proprio per il club tedesco, secondo un’indiscrezione circolata negli scorsi giorni, sarebbe presente una clausola rescissoria preferenziale al fine di indirizzare il diciannovenne in Germania. Il ds del Salisburgo ha poi smentito la voce circolata, rendendo nuovamente incerto il futuro di Haaland.

Leggi anche -> Lazio-Juventus, Sarri fissa l’obiettivo e manda un messaggio all’Inter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *