Lazio-Juventus, Inzaghi: “Servirà l’entusiasmo dell’Olimpico. Pjanic osservato speciale”.

Simone Inzaghi, conferenza stampa Lazio-Juventus
Simone Inzaghi, conferenza stampa Lazio-Juventus

Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Juventus, uno dei big match della quindicesima giornata di Serie A. I bianconcelesti sono reduci da ben 5 vittorie consecutive e occupano la terza posizione in classifica, a 6 punti proprio dai bianconeri. Un successo contro Cristiano Ronaldo e compagni sarebbe un traguardo fondamentale per il prosieguo della stagione.

Inzaghi ha risposto alle domande dei giornalisti partendo proprio con l’analisi della sfida di domani: “Servirà una gara importante, dovremo essere concentrati. La Juventus ha campioni che possono decidere la gara in qualsiasi istante. E’ l’unica squadra imbattuta in Europa e sarà arrabbiata per l’ultimo risultato in campionato”. 

Lazio-Juventus, Inzaghi chiede equilibrio ed entusiasmo

Inzaghi ha parlato anche dei tifosi: “L’Olimpico pieno di entusiasmo fa piacere. I ragazzi dovranno tirare fuori tutte le energie che hanno”. Poi ha proseguito parlando della sua squadra: “Ci vuole equilibrio, da un attimo si passa dalle stelle alle stalle. Siamo in forma ed in alto alla classifica, l’entusiasmo è tanto anche da parte nostra. Gli apprezzamenti fanno sempre piacere. Infortunati?: “Caicedo sta bene. Non ci saranno Patric, Marusic, Berisha e Lukaku“. 

Il tecnico biancoceleste è tornato a parlare della sfida alla Juventus: “E’ una partita importantissima e sarà una bellissima sfida. Dovremo essere bravi a far girare gli episodi dalla nostra parte. Dovremo gestire bene il pallone. Pjanic è un campione e sarà un osservato speciale. E’ diventato imprescindibile. Speriamo di riuscire a sfatare anche il tabù contro di loro”. Sul lavoro di Sarri ha concluso: “Ho visto le ultime partite della Juventus con il mio staff, si inizia a vedere il suo gioco. Effettuano molti più passaggi rispetto agli scorsi anni”. 

Leggi anche -> Lazio-Juventus, Sarri fissa l’obiettivo e manda un messaggio all’Inter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *