Cristiano Ronaldo, voglia di riscatto con la Lazio: un dato preoccupa i bianconeri

Ronaldo Lazio
Cristiano Ronaldo, voglia di riscatto con la Lazio: un dato preoccupa i bianconeri

La Juventus, dopo il passo falso dell’Inter, ha l’occasione di tornare in testa al
campionato. Nel posticipo di stasera deve vincere contro la Lazio e confermare di
essere la squadra da battere. Non sarà facile perché i biancocelesti sono in grande
forma e fiducia dopo gli ultimi risultati, che l’hanno lanciata al terzo posto.

La sfida sarà molto combattuta e rischia di essere un’altra trappola per i campioni d’Italia, già fermati lo scorso turno dal Sassuolo. Per questo tutti dovranno dare il massimo, soprattutto Cristiano Ronaldo, il grande assente nelle ultime uscite e l’osservato speciale dell’Olimpico. Il portoghese, a livello di numeri e prestazione, sta vivendo uno dei peggiori momenti della carriera, ma è atteso alla ribalta.

La Juve si affida a Ronaldo: deve uscire dalla crisi

La Juventus, per riprendersi il primato in classifica, ha bisogno della miglior versione di CR7 e non dalla controfigura dell’ultimo mese. Ronaldo, forse condizionato dai problemi fisici, è apparso un giocatore “normale”, poco pericoloso e quasi dannoso per la squadra. Un evidente calo sostenuto da alcuni dati preoccupanti come quello dei gol segnati su azione, che mancano da due mesi.

L’ultima gioia del portoghese, a parte i due rigori con Genoa e Sassuolo, risale a metà ottobre contro il Bologna, all’ottava giornata di campionato. Per altro l’ex Real Madrid ha segnato finora solo allo Stadium ed è ancora a secco in trasferta, compresa la Champions League. Un digiuno inaccettabile per un campione del genere, criticato dalla stampa e scottato dal sesto Pallone d’Oro alzato da Leo Messi. Stasera tocca a lui, non può mancare l’appuntamento e deve tornare decisivo come una volta.

Leggi anche – Lazio-Juventus probabili formazioni: Luis Alberto dietro a Correa-Immobile, Sarri fa fuori un big

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *