Ibrahimovic, niente Bologna: ha fatto altre scelte. L’annuncio di Sabatini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:15
Ibrahimovic Bologna
Ibrahimovic, niente Bologna: ha fatto altre scelte. L’annuncio di Sabatini

Il Bologna si toglie dalla corsa per Zlatan Ibrahimovic. Parola del ds Walter Sabatini che, intercettato a margine della mostra sui 110 anni del club, ha chiuso le porte al fuoriclasse svedese. Ecco le sue parole, raccolte a margine di un evento per festeggiare i 110 anni del club: “Ibrahimovic non verrà a Bologna, ha fatto altre scelte”. Una frase chiara e diretta che spegne i sogni dei tifosi rossoblù, mentre tiene vive le speranze di quelli di Milan e Napoli, le altre due squadre italiane ancora in corsa.

Futuro Ibrahimovic: il Bologna esce dalla corsa

Tra le possibili destinazioni di Ibrahimovic non c’è più il Bologna. L’annuncio è arrivato direttamente da Sabatini, uomo mercato dei rossoblù, che ha escluso un suo arrivo a gennaio. “E’ stata una bella suggestione, nata dalla grande amicizia con Mihajlovic, non c’entrano questioni economiche, il presidente Saputo era pronto ad accontentarlo” conclude Sabatini. Il classe ’81 svedese si sente ancora un grande giocatore, in grado di fare la differenza in Europa e di essere pagato di conseguenza.

Per questo l’offerta del Milan, l’unica ufficiale arrivata a Ibra, non è ancora stata accettata. I termini del contratto deve essere rivisti, ma il tempo stringe e all’ultimo potrebbe inserirsi anche il Napoli, che rimane defilato e pronto al sorpasso. In ogni caso il tormentone si risolverà presto, nei prossimi giorni (massimo a metà mese) si arriverà a una scelta finale.

Leggi anche – Ibrahimovic, un’altra rivale per il Milan: lo svedese ancora indeciso