Inter-Barcellona, Conte chiama i tifosi e crede nell’impresa

Conte Inter Barcellona
Inter-Barcellona, Conte chiama i tifosi e crede nell’impresa

Domani sera l’Inter si gioca il passaggio agli ottavi di finale di Champions League. I nerazzurri sono chiamati a vincere contro Barcellona, già qualificato come primo del girone. Una missione difficile ma possibile per la squadra di Conte, capolista in campionato e sorretta dalla carica di San Siro.

Inter, Conte: “Sarà molto difficile, ma vogliamo gli ottavi”

Alla viglia di questa sfida, finora la più importante della stagione, il tecnico dell’Inter ha parlato così in conferenza stampa: “Il girone era considerato uno dei più difficili, noi siamo arrivati all’ultima giornata e ci giochiamo la qualificazione. Nel nostro percorso di crescita abbiamo bisogno di queste partite, devono darci entusiasmo. E’ un motivo di orgoglio e soddisfazione, vogliamo arrivare agli ottavi”.

L’Inter può essere aiutata dal possibile turnover del Barcellona, che rimane comunque molto competitiva: “Non cambia nulla, anzi giocherà con meno pressione perché è sicura del primo posto. Rimane una delle squadre più forti d’Europa, che ogni anno è tra le favorite per la vittoria. Siamo migliorati rispetto all’andata, proveremo a limitare il loro possesso palla, ma sicuramente soffriremo anche domani”.

In questo tipo di partite, quasi come una finale, la spinta di San Siro può fare la differenza anche se rimane il problema infortuni: “I tifosi di ogni settore devono sostenerci fino alla fine, possono darci energia positiva e sono sicuro che ci aiuteranno. La situazione infortuni va avanti da tempo e riusciamo a conviverci unendoci ancora di più. Ci mancano tre partite prima di Natale e vogliamo chiudere bene il ciclo, soprattutto domani dovremo dare tutto anche se potrebbe non bastare”.

Leggi anche – Inter-Barcellona, le emozioni dell’ex presidente Moratti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *