Napoli, Giuntoli e la non risposta su Ancelotti che sa di addio

Cristiano Giuntoli Napoli
Cristiano Giuntoli sull’addio di Ancelotti

Non poteva non essere incalzato sul possibile addio di Carlo Ancelotti nel pre partita del match di Champions League tra Napoli e Genk al San Paolo. Il dirigente partenopeo, intervistato da Sky, ha dribblato ogni domanda sul possibile addio di Ancelotti, sul quale incombe l’ombra di Gennaro Gattuso, da molti già disegnato come erede del tecnico partenopeo indipendentemente dalla qualificazione agli ottavi di Champions.

Addio Ancelotti? Non ne voglio parlare, abbiamo un appuntamento importante – spiega Giuntoli – Volevo parlare veramente solo della partita perché comunque questo traguardo può farci uno slancio anche per il campionato, vogliamo pensare solo a stasera.” Parole, quelle di Giuntoli, che confermano, e in un certo senso amplificano, una situazione di crisi in atto tra allenatore, dirigenza e spogliatoio.

Vedremo se le sempre più continue indiscrezioni di stampa sull’arrivo di Gattuso si concretizzeranno o meno a breve. Di certo, a inizio stagione, nessuno si sarebbe aspettato di commentare una crisi di tale portata per il Napoli, ormai tagliato fuori dalla lotta Scudetto e con un allenatore che da certezza si è trasformato, quasi, in un problema da affrontare e risolvere in fretta.

Leggi ancheNapoli-Genk, cronaca, risultato e tabellino del match

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *