Champions League, highlights Shakhtar-Atalanta: gol e sintesi partita – VIDEO

Champions League, highlights Shakhtar-Atalanta
Champions League, highlights Shakhtar-Atalanta

Champions League, giornata decisiva per Gasperini e la Dea. L’Atalanta si gioca le chance di qualificazione agli ottavi in Ucraina contro lo Shakhtar, i nerazzurri dovranno gettare il cuore oltre l’ostacolo. Per passare servirà anche l’ausilio del Manchester City, la squadra di Guardiola dovrà evitare di perdere contro la Dinamo Zagabria. Altrimenti i bergamaschi dovranno arrendersi all’Europa League. Il primo tempo ha visto la Dea confezionare molte occasioni da gol senza riuscire a sbloccare il risultato, in palla anche gli ucraini per un match tutt’altro che scontato. L’occasione più pericolosa ce l’ha Junior Moraes, fortunatamente per i nerazzurri Gollini si fa trovare pronto.

Il ritmo del secondo tempo è più incalzante, le squadre tornano dagli spogliatoi sempre sullo 0-0. Risultato che non accontenta Gasperini, dunque la Dea si mette maggiormente in evidenza sulle iniziative di Gomez e Malinovskyi – profeta in patria – a sbloccarla ci pensa Castagne al 66′. Il fuoriclasse segna, il var controlla e convalida. Bergamaschi in vantaggio a venti dal termine, la posizione del Papu Gomez è stata giudicata regolare nello sviluppo dell’azione. Nel frattempo il Manchester City sta vincendo contro la Dinamo Zagabria per 3 reti a 1. Passivo che sorride all’Italia, nerazzurri che possono almeno provare a tirare un sospiro di sollievo. Nell’ultima parte del match gli ucraini restano in dieci per l’espulsione di una vecchia conoscenza del nostro campionato: Dodò Pires. A chiudere il conto, però, ci pensa Pasalic all’80’ sulla punizione provvidenziale di Malinovskyi. La Dea fa 2-0. Ultimi minuti appannaggio dei bergamaschi, rinfrancati dal doppio vantaggio e l’inferiorità numerica. Una traversa colpita dallo Shakhtar all’86 fa tremare Gasperini e soci, ma gli dei sono con la Dea e il risultato resta invariato. Fino all’extra-time in cui Gosens fissa il punteggio sul definitivo 3-0 per l’Atalanta. Gli ottavi di finale sono realtà, anche grazie alla vittoria degli uomini di Guardiola che con la Dinamo Zagabria fanno poker (4-1). Dea seconda nel girone Champions, risultato importantissimo per la storia del club.

Shakhtar-Atalanta video gol e highlights

Per vedere gli highlights di Shakhtar-Atalanta –> CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *