Europa League, highlights Rennes-Lazio: gol e sintesi partita – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:47
Europa League, highlights Rennes-Lazio: gol e sintesi
Europa League, highlights Rennes-Lazio: gol e sintesi

Si gioca tutto Simone Inzaghi per provare a passare il turno d’Europa League, per farlo deve fare risultato a casa del Rennes vincolato dall’esito di Cluj-Celtic. Si affida alla coppia offensiva Immobile-Caicedo, con Luis Alberto in regia. Prima frazione difficile per i biancocelesti, il Rennes conduce il gioco. Francesi pericolosi con Lea Siliki e Da Cunha, il colpo del vantaggio però lo sferra Gnagnon alla mezz’ora. Padroni di casa avanti per una rete a zero, esito che non fa star tranquilla la Lazio considerando anche la contemporaneità di Cluj-Celtic con risultato fermo sullo 0-0 all’intervallo.

Il secondo tempo inizia con una pessima notizia per la squadra di Inzaghi: il Cluj si porta avanti contro il Celtic, gol di Burca. Passivo che complica il destino dei biancocelesti che comunque ci provano in avvio di frazione con Parolo, il passare dei minuti restituisce una gara nervosa con qualche scaramuccia di troppo fra Jony e Lea Siliki. Allora, Inzaghi, visto l’incattivirsi del match, toglie dal campo un accigliato Luis Alberto per far spazio a Berisha. Successivamente saltano ancora i nervi in campo, i giocatori del Rennes infiammano la gara per via di un altro contatto fra Jony e Lea Siliki: accenno di rissa sul rettangolo verde. Alla mezz’ora del secondo tempo sembra tutto rientrato, Acerbi ci prova di testa per la Lazio intorno al 61′. Purtroppo il tentativo termina alto su un ottimo spunto dalla sinistra. Nel frattempo, problemi al ginocchio per Vavro che prosegue comunque la gara stringendo i denti (fino al 75′, quando lascerà il posto al giovane Falbo).

A venti dal termine Inzaghi si gioca la carta Adekanye, fuori Ciro Immobile. L’ex Pescara, stavolta, non ha inciso sugli equilibri del confronto. Al 77′ Parolo svetta di testa sugli sviluppi di un corner, ma la sfera termina alta. Intanto il Cluj raddoppia con Djokovic, la strada verso la qualificazione biancoceleste è sempre più in salita. Il risultato, infatti, non cambia: anzi al minuto 82 Tait riesce a trovare una conclusione insidiosa, ad un passo dal raddoppio l’esterno francese. 2-0 definitivo e partita in cascina per il Rennes, Gnagnon si rivela ancora una volta fatale. Doppietta per lui all’87esimo. Lazio che saluta l’Europa League con qualche rimpianto se pensiamo alle prestazioni incoraggianti della compagine capitolina.

Rennes-Lazio video gol e highlights

Per vedere gli highlights di Rennes-Lazio –> CLICCA QUI