Genoa-Sampdoria: Gabbiadini, stoccata vincente. Il derby è blucerchiato

Genoa-Sampdoria: Gabbiadini, stoccata vincente. Il derby è blucerchiato
Genoa-Sampdoria: Gabbiadini, stoccata vincente. Il derby è blucerchiato

Serie A, Genoa-Sampdoria 0-1. I blucerchiati si aggiudicano il derby della Lanterna. A regalare i tre punti alla Samp ci ha pensato Manolo Gabbiadini con una magia all’85’. Dopo una partita molto intensa, ricca di falli, ma con poche occasioni da gol, a risultare decisiva è stata una sbavatura della difesa rossoblu che ha permesso alla squadra di Claudio Ranieri di aggiudicarsi per la 29esima volta in Serie A il derby di Genova. Il tecnico romano, poi, ha confermato l’ottimo feeling con le stracittadine, risultando il primo allenatore italiano a non aver mai perso un derby in Serie A (8 vittorie e un pareggio).

Leggi anche -> Serie A, highlights Genoa-Sampdoria: gol e sintesi partita – VIDEO

Genoa-Sampdoria 0-1 (Gabbiadini 85′)

Genoa-Sampdoria 0-1, il racconto del match

90+5′- l’arbitro fischia la fine del match: Genoa-Sampdoria 0-1

90+5′- altra punizione per il Genoa: palla troppo larga sulla sinistra

90+4′- intervento duro di Thorsby su Jagiello: il giocatore polacco è fermo a terra dolorante

90+2′- cartellino giallo per Cleonise

90+1′- calcio di punizione per il Genoa: cross di Ankersen verso il secondo palo, palla allontanata dalla difesa avversaria

90′- ci saranno 4′ di recupero

89′- Genoa pericoloso: cross dalla sinistra per Pinamonti che, in acrobazia, ha cercato l’eurogol. Impatto non perfetto e palla a lato

88′- cambio per il Genoa: Crsicito lascia il posto a Cleonise

87′- punizione per il Genoa: l’arbitro ferma il gioco per un fallo in attacco

85′- GOOOL! La Samp passa in vantaggio con Gabbiadini. Errore in uscita di Ghiglione, ne approfitta Linetty che, giunto al limite, ha servito Gabbiadini. Il numero 23, senza pensarci troppo, ha calciato di prima intenzione, piazzando la palla all’angolino basso di sinistra

84′- calcio di punizione per i blucerchiati: nessun pericolo per la difesa rossoblu

83′- cartellino giallo per Romero

82′- occasione potenziale per il Genoa: Ferrari buca l’intervento, ad approfittarne è stato Sanabria che, entrato in area, ha provato a servire un compagno nel mezzo, ma il suo passaggio è stato intercettato da un difensore avversario

80′- cross dalla destra di Murillo per Linetty, palla imprecisa. Il Genoa può ripartire

77′- calcio di punizione per il Genoa dai 20 metri: il destro di Sanabria è terminato alto no di molto

76′- Caprari ha cercato Gabbiadini nel mezzo, Criscito ha intuito la traiettoria del passaggio e ha allontanato il pericolo

74′- doppia sostituzione per la Samp: fuori Ramirez e Quagliarella, dentro Gabbiadini e Caprari

69′- occasione Genoa: la punizione calciata da Radovanovic è stata respinta da un ottimo intervento di Audero

68′- cartellino giallo per Colley: il numero 15 ha commesso fallo su Cassata

65′- doppio cambio per il Genoa: fuori Pajac e Schone, dentro Ankersen e Jagiello

64′- altro calcio di punizione per la Samp dai 35 metri: pallone messo fuori dall’intervento di Criscito

60′- come nel primo tempo, tanta intensità, ma poche occasioni da gol

55′- calcio d’angolo per la Samp: Ramirez ha provato a sorprendere Radu, calciando direttamente in porta. Palla alta non di molto

53′- ammonito Ramirez per simulazione

52′- chiusura provvidenziale di Murillo su Sanabria: il numero 9 era pronto a deviare la palla in rete

51′- tiro dalla bandierina per il Genoa: Colley allontana il pericolo di testa

49′- calcio di punizione per il Genoa: palla messa fuori da Quaglierella

46′- cartellino giallo per Criscito: terzo ammonito per il Genoa

46′- riprende il match

Genoa-Sampdoria 0-0. il primo tempo si è concluso a reti inviolate. Tanto agonismo, ma zero occasioni da gol.

45+3′- fine primo tempo: Genoa-Sampdoria 0-0

45+1′- sostituzione per la Sampdoria: Murillo prende il posto dell’infortunato Ekdal

45+1′- ci saranno 3′ di recupero

45′- problemi per Ekdal: lo svedese sarà costretto a lasciare il campo. Al suo posto entrerà Murillo

41′- Samp insidiosa: cross basso dalla di Ramirez, la deviazione di Vieira è terminata abbondantemente sul fondo

37′- altra buona discesa sulla sinistra di Pajac che, giunto sul fondo, ha crossato nel mezzo. Palla messa fuori dalla difesa blucerchiata

35′- occasione per il Genoa: cross dalla sinistra di Pajac per Sanabria, il numero 9 è riuscito solo a sfiorare. Nessun pericolo per Audero

31′- fallo di Criscito su Depaoli: si riprenderà con una punizione per i blucerchiati

29′- altro fallo in mezzo al campo di Vieira: il numero 4 della Samp ha rischiato di ricevere il secondo giallo

26′- Quaglierella è finito giù dopo un contatto con Romero: il difensore rossoblu ha colpito il numero 27 con un pugno al volto. L’arbitro lascia proseguire il gioco

26′- si scaldano gli animi in campo: ammonito Vieira

22′- altro cartellino giallo per il Genoa: questa volta è Cassata a finire sul taccuino dell’arbitro. Punito il fallo commesso su Linetty

21′- calcio d’angolo per il Genoa: nessun pericolo per la difesa avversaria

18′- occasione potenziale della Samp: ottima azione personale di Ramirez che, dopo aver saltato un paio di avversari, ha cercato Ekdal nel mezzo. Ottima chiusura di Biraschi che ha evitato il peggio

17′- da qualche minuto è il Genoa a fare la partita

13′- Pinamonti ha cercato Sanabria in profondità, ma il suo passaggio è risultato impreciso

12′- il Genoa respira facendo circolare palla con precisione

9′- calcio di punizione per la Samp all’altezza della bandierina del calcio d’anglo di sinistra: palla messa fuori da Radu con i pugni

8′- cartellino giallo per Ghiglione: intervento con il piede a martello su Linetty

7′- fallo di Romero su Quagliarella: inizio aggressivo da parte degli uomini di Thiago Motta

6′- forcing della Samp

4′- problemi per Criscito: il numero 4 è caduto male dopo un contrasto con un avversario. Il terzino sembra comunque in grado di proseguire il gioco

2′- subito intervento duro di Criscito su Ramirez: punizione per la Samp

1′- È iniziata Genoa-Sampdoria

20:46- problemi al flessore per Sturaro durante il riscaldamento. Al suo posto giocherà Sanabria

20:43- Genoa e Sampdoria fanno il loro ingresso in campo

20:42- squadre nel tunnel

19:50- Formazione ufficiale Genoa (3-5-1-1): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Ghiglione, Schone, Radovanovic, Cassata, Pajac; Sturaro; Pinamonti.

19:40- Formazione ufficiale Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Depaoli, A. Ferrari, Colley, Murru; Ekdal, Vieira, Thorsby, Linetty; Ramirez; Quagliarella. All: Ranieri

Questa sera, alle ore 20:45, allo stadio Luigi Ferraris di Genova, si giocherà l’attesissimo derby della ‘Lanterna’ tra Genoa e Sampdoria. Entrambe le squadre occupano le parti basse della classifica. I rossoblu sono diciottesimi con appena 11 punti (2 vittorie, 5 pareggi e 8 sconfitte). I blucerchiati, invece, sono diciassettesimi a quota 12 (3 successi, 3 pareggi e 9 ko). La squadra di Thiago Motta giunge a questa sfida in ripresa. Nelle ultime due partite, infatti, il ‘Grifone‘ ha conquistato 4 punti, frutto di una vittoria e un pareggio. Successo con l’Ascoli a parte, al ‘Ferraris’, in campionato, il Genoa manca l’appuntamento con i tre punti dal 26 ottobre scorso, quando superò per 3-1 il Brescia. In seguito sono arrivate due sconfitte consecutive contro Udinese e Torino.

La Sampdoria, invece, giunge a questo derby in difficoltà. Dopo un filotto di quattro risultai utili consecutivi (2 vittorie e 2 pareggi), nelle ultime tre uscite, i blucerchiati hanno raccolto zero punti (3P). Lontano dalle mura amiche, poi, la Samp ha evidenziato diversi problemi. Attualmente, infatti, la squadra di Claudio Ranieri ha il secondo peggior rendimento con appena tre punti (un successo e 6 ko). Per il tecnico romano, questo, sarà un match dal sapore particolare. Questa sera, infatti, Ranieri diventerà il primo tecnico nell’era dei tre punti ad aver condotto una delle squadre protagoniste dei principali quattro derby d’Italia (Milano, Torino, Roma e Genova).

Genoa-Sampdoria, blucerchiati imbattuti dal 2016

Sono 72 i precedenti tra Genoa e Sampdoria in Serie A. Il bilancio vede avanti i blucerchiati con 28 vittorie, 27 pareggi e 17 sconfitte. Anche in casa, il Genoa è costretto ad inseguire con 9 successi, contro i 14 della Samp (13 le partite terminate con il segno X). L’ultimo derby vinto dai rossoblu risale addirittura all’8 maggio 2016, quando i gol di Pavoletti e Suso (doppietta) fecero esplodere di gioia i sostenitori del ‘Grifone‘. In casa, invece, l’ultima vittoria è datata maggio 2011. Da allora 2 pareggi e 5 sconfitte.

Leggi anche -> Genoa-Sampdoria: Ranieri è il “mister derby” della Serie A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *