Liga: poker del Barcellona, schiantato l’Alaves

Liga: poker del Barcellona, schiantato l'Alaves
Liga: poker del Barcellona, schiantato l’Alaves

Il Barcellona rilancia la sfida al Real Madrid. Dopo il pareggio nel Clasico, i blaugrana si regalano quattro gol contro l‘Alaves. Suarez serve due assist e completa il 4-1. Al Camp Nou in gol anche Messi, Griezmann e Vidal.

Barcellona, lo show delle stelle

Griezmann inaugura lo show del Barcellona al 14′, su delizioso assist di Suarez. I blaugrana abbassano il ritmo, controllano la circolazione del pallone per poi accelerare d’improvviso. Al 37′ Griezmann tenta di restituire l’assist al “Pistolero” che però arriva in ritardo. Il “Piccolo Diavolo” ispira anche Messi al 39′, di tacco, ma l’argentino calcia largo. Non sbaglia invece Vidal che, rivelano i dati Opta, ha segnano cinque gol con gli ultimi cinque tiri in porta nella Liga. L’assist lo firma ancora Suarez che per la prima volta al Camp Nou regala due passaggi decisivi nel corso del primo tempo in maglia blaugrana.

Nel secondo tempo però l’Alaves accorcia e impaurisce il Barcellona. Accorcia Lucas Perez al 56′, di testa in tuffo su cross di Duarte. Tre minuti dopo Aleix Vidal da trenta metri colpisce ter Stegen, uscito alla disperata; e al 61′ Aguirregarabia salta di testa da calcio d’angolo e per pochissimo non pareggia.

Nel momento più difficile del Barcellona, però, si accende Leo Messi che estrae il sinistro vincente e riporta la luce nel cielo blaugrana. Manca all’appello solo Suarez, che deve aspettare altri 4 minuti per unirsi alla festa. L’uruguaiano causa il rigore, mani di Aguirregarabia, e lo trasforma. Poker servito. Il Real Madrid è avvisato.

Leggi anche – La mossa di Vidal per liberarsi dal Barcellona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *