Atalanta-Milan, Gasperini: “Anno incredibile. L’Europa deve diventare una costante”

Gasperini nel post match di Atalanta-Milan
Gasperini nel post match di Atalanta-Milan

Giampiero Gasperini ha parlato nel post match di Atalanta-Milan, sfida delle 12:30 valida per la diciassettesima giornata di Serie A e terminata 5-0. I nerazzurri hanno travolto gli uomini allenati da Pioli con le reti di Gomez, Pasalic, Muriel e la doppietta di Ilicic.

Gasperini ai microfoni di Dazn ha risposto alle domande dei giornalisti partendo con un’analisi sul 2019  che si chiude: Anno fantastico con una prestazione che corona questa stagione. Ci prendiamo una pausa per Natale e poi ci saranno impegni davvero belli”. 

Su Malinovskyi il tecnico nerazzurro ha dichiarato: “E’ un giocatore di indubbio valore. L’impatto con il campionato italiano è più difficile perchè gli avversari ti creano poco spazio, ma lui è in evoluzione e ha dimostrato di poter giocare in più ruoli. Abbiamo un gruppo di giocatori affidabili e questa è la nostra forza”. 

Gasperini elogia la rosa e parla di Kulusevski

“Non giochiamo sempre così, ma diciamo spesso (ride ndr). E’ stata una partita andata bene sin da subito. La sconfitta di Bologna bruciava e forse abbiamo sofferto degli strascichi di Champions la scorsa settimana. Ricevo tanti complimenti da tutti, ma il merito è dei giocatori e molti di loro potrebbero figurare nelle big”. ha detto Gasperini

L’allenatore della Dea ha aggiunto: “Il nostro obiettivo? Abbiamo talmente tante gare che quello che ci siamo imposti era il passaggio del turno di Champions. Ora vogliamo arrivare in Europa di nuovo. Non sarà facile per le altre rivali come Inter, Roma e Lazio, ma vogliamo che diventi una costante“.

“Sotto l’albero di Natale? Kulusevski è nostro, sta facendo delle cose straordinarie ed è cresciuto molto, sin da quando aveva 16 anni. Abbiamo deciso di darlo in prestito perchè non aveva spazio in rosa e invece necessitava di giocare. A Parma sono stati bravissimi. Ora ho un gruppo molto solido e non voglio rosee ampie che creano problemi”, ha concluso Gasperini.

Leggi anche -> Atalanta-Milan 5-0, disastro rossonero. Gomez e Ilicic trascinano la Dea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *