Calciomercato Milan, Paquetà addio a un passo: al Psg a gennaio

Milan, Paquetà rischia la multa
Paquetà al Psg, trattativa avviata

L’umiliazione di Bergamo, con l’Atalanta, ha concluso un 2019 senza soddisfazione per il Milan. Si apre adesso la fase di mercato che potrebbe portare nuovi rinforzi in rossonero ma anche cessioni eccellenti. Uno degli indiziati principali a lasciare il Milan a gennaio è Paquetà che potrebbe così concludere, ingloriosamente, la sua esperienza in rossonero a un anno dall’arrivo dal Flamengo.

Con un rendimento ben al di sotto delle attese che non ha certo ripagato l’investimento fatto per strapparlo al club brasiliano, Paquetà ha segnato un solo con il Milan (contro il Cagliari) e si è attirato più critiche che complimenti. La stima di chi l’ha portato al Milan è rimasta la stesso. Ci riferiamo a Leonardo, fermamente intenzionato ad acquistare il brasiliano già a gennaio per il PSG.

Paquetà al PSG, trattativa avviata

Gianluca Di Marzio, nell’immediato post partita di Atalanta-Milan, ha fatto il punto sulla trattativa, giudicandola ben avviata e con discrete possibilità di concretizzazione ma ad una condizione ovvero che il PSG ripaghi il Milan dei costi sostenuti un anno fa per prendere Paquetà, un’operazione onerosa che ha fatto storcere il naso anche all’UEFA, visto che il club rossonero è osservato speciale per la nota questione del mancato rispetto del Fair Play Finanziario.

Prevedibile, dunque, una rivoluzione nel centrocampo rossonero visto che anche Kessié rientra tra i cedibili come Biglia. Entrambi potrebbero chiudere anticipatamente la propria esperienza al Milan ora chiamato a trovare sostituti per raddrizzare una stagione compromessa.

Leggi ancheAtalanta-Milan 5-0, video gol e highlights del match 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *