Ibrahimovic e Milan di nuovo vicini. La situazione

Ibrahimovic al Milan, c'è ottimismo
Ibrahimovic al Milan, c’è ottimismo

Zlatan Ibrahimovic e il Milan sarebbero nuovamente vicini. L’attaccante svedese è alla ricerca di una nuova destinazione dopo aver salutato i Los Angeles Galaxy e tra le diverse porte che si sono aperte nelle ultime settimane ce ne sarebbe anche una a tinte rossonere.

Nonostante i suoi 38 anni, Ibrahimovic resta uno dei centravanti più incisivi del panorama calcistico mondiale. Un suo ritorno in Italia aiuterebbe il Milan a recuperare i numerosi punti persi in classifica, abbandonando l’undicesimo posto attualmente occupato.

Ibrahimovic al Milan, i dettagli della trattativa

Come già annunciato ieri, Ibra e il Milan sarebbero nuovamente più vicini. Questa mattina sono emersi ulteriori dettagli di un possibile nuovo accordo tra le due parti. I rossoneri avrebbero accelerato le operazioni per riuscire a portare l’attaccante a Milanello il prossimo 30 dicembre, giorno in cui riprenderanno gli allenamenti in vista del rientro in campionato.

L’offerta non sarebbe variata nella durata. A Zlatan, infatti, è stato nuovamente proposto un anno e mezzo di contratto, ma resta da capire se si arriverà a un accordo in termini economici . Ibrahimovic, infatti, sarebbe tentato anche dalla possibilità di trasferirsi all’Everton, che ha ufficializzato negli scorsi giorni l’arrivo di Carlo Ancelotti sulla propria panchina.

In Premier League l’ingaggio del centravanti risulterebbe più elevato rispetto a quello che potrebbe percepire alla corte del presidente Scaroni, ma il trasferimento al Milan risulterebbe comunque gradito dallo svedese. Le prossime ore diventano determinanti, con i tifosi rossoneri ancora speranzosi in una fumata bianca.

Leggi anche -> Ibrahimovic, nuovi vandalismi sulla sua statua: tagliato il naso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *