Sampdoria, Ferrero: a Natale nuove minacce dagli ultras doriani

Ferrero ancora minacciato il presidente della Sampdoria
Ferrero ancora minacciato il presidente della Sampdoria

“25 dicembre, pranzo di Natale. Ferrero scegli bene il tuo locale”. Un frase che fa gelare il sangue. Ancora intimidazioni nei confronti del presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero. Nei mesi scorsi il patron blucerchiato è stato vittima di minacce da parte di ultras doriani che ne contestano il modus operandi. E’ successo anche oggi nel giorno di Natale.

Ferrero ancora minacciato. Indagini in corso

Le minacce questa volta su uno striscione apparso nella zona dello Stadio Luigi Ferraris. La tensione attorno al presidente Ferrero negli ultimi mesi è aumentata, diverse le minacce ricevute fuori dai ristoranti frequentati dal numero uno doriano, insulti e cori offensivi. Gli ultras contestano il suo operato, la Sampdoria non è competitiva, naviga a ridosso della parte bassa della classifica vicina alla zona retrocessione ma sopratutto non gli hanno perdonato la mancata cessione del club alla cordata capitanata da Gianluca Vialli. La nuova intimidazione rende ancora più pesante il clima vicino a Ferrero, ci sono indagini in corso per risalire agli autori dello striscione, un aiuto concreto agli investigatori potrebbe arrivare dall’analisi di alcuni filmati delle telecamere cittadine vicine al luogo dove è stato affisso lo striscione.

LEGGI ANCHE – Serie A, Sampdoria-Torino, il presidente Ferrero al Ferraris scortato

LEGGI ANCHE –  Ferrero aggredito al ristorante: spavento per il presidente della Samp

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *