Ibrahimovic al Milan, le prime parole: “Farò di tutto per centrare i nostri obiettivi”

Ibrahimovic, come giocherà il Milan: tutte le opzioni per Pioli
Ibrahimovic, le prime parole da rossonero

Stavolta è davvero fatta. Con un comunicato ufficiale e un video postato sui social, il Milan ha ufficializzato il ritorno in rossonero di Zlatan Ibrahimovic. Tutto vero, dunque. Zlatan is back. Un acquisto che sta facendo discutere tra pro e contro ma che, indubbiamente, ha contribuito a risollevare il morale di una tifoseria ferita dopo una prima parte di stagione deludente e da dimenticare in fretta.

Riuscirà Ibrahimovic a 38 anni a risollevare le sorti di una squadra che sembra lontano da un livello di rendimento accettabile. Difficile fare previsioni. Conoscendo Zlatan, tuttavia, non si darà certo per vinto. Lo ha ribadito lui stesso con le prime dichiarazioni da nuovo giocatore del Milan, pubblicate dal club proprio nel comunicato in cui si annuncia l’acquisto: “Sto tornando in un Club che rispetto enormemente e in una città che amo. Lotterò con i miei compagni di squadra per cambiare il corso di questa stagione e farò di tutto per centrare i nostri obiettivi

Ibrahimovic, il 2 gennaio l’arrivo a Milano

Parole quelle di Ibrahimovic che saranno sicuramente apprezzate da una tifoseria pronta a riaccoglierlo a braccia aperte. Zlatan arriverà a Milano il prossimo 2 gennaio. Dopo gli esami medici di rito e la presentazione si aggregherà ai compagni. Difficile vederlo in campo, il giorno dell’Epifania contro la Sampdoria. Più probabile, il debutto la settimana seguente con il Cagliari o nel match di Coppa Italia, a eliminazione diretta negli ottavi, contro la Spal.

Leggi anche Ibrahimovic al Milan, come giocheranno i rossoneri 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *