Ibrahimovic al Milan scatena i social: i meme e i post più belli

Ibrahimovic torna al Milan, le reazioni social
Ibrahimovic torna al Milan, le reazioni social

Il tempo sembra essersi fermato, forse è proprio questo che cercava il Milan, l’arrivo in rossonero di Zlatan Ibrahimovic ha riportato tutto – perlomeno idealmente – a sette anni e mezzo fa: l’ultima volta che lo svedese aveva messo piede a San Siro (sponda rossonera) erano altri tempi e c’erano altre pretese. Il Milan di oggi è meno vincente, ma ugualmente desideroso di tornare nei palcoscenici che contano. Uno se l’è già conquistato: quello dei social network. L’hashtag #IZBack è diventato di tendenza da quando i Diavoli hanno annunciato il ritorno del campione in Serie A.

Ibrahimovic al Milan, sui social #IZBack è già in tendenza

I commenti e le reazioni social si sprecano: il primo cinguettio in evidenza è proprio quello della società di via Aldo Rossi che comunica agli appassionati il ritorno del fuoriclasse a Milanello. Poi i primi tifosi cominciano a comporre messaggi da inserire in bacheca, fra il serio e il faceto, ironia ed incredulità, si impreziosisce quello che è – senza dubbio – il colpo del mercato invernale: “My idol is coming home, enjoy”, si legge. “Il mio idolo è tornato a casa”. C’è anche spazio per della lieve satira: “Curioso di vedere come risponderanno al colpo Ibra le dirette concorrenti Spal e Genoa”, sottolinea sarcastico un tifoso. Altri invece puntano sul pragmatismo: “Nel calcio o vinci o ti emozioni (o entrambe le cose se sei un tifoso del Milan). In una stagione che non ci regalerà grandi vittorie, sono ben lieto di emozionarmi al pensiero di poterti finalmente vedere a San Siro. Bentornato Zlatan!”. Si è messo a twittare in proposito persino l’ex premier Enrico Letta: “Sono sempre stato refrattario al modello uomo forte e salvatore della patria. Stavolta con Ibra faccio un’eccezione. Bentornato Ibra!”.

Ce n’è per tutti i gusti: Zlatan Ibrahimovic ha monopolizzato le tendenze Web in questi giorni di festa, come ha precisato il giornalista di Sportmediaset Claudio Raimondi: “Dopo Santo Stefano, ecco San Ibra”. Scherzi a parte, stavolta un miracolo serve davvero. E lo svedese ne è consapevole: “Farò di tutto per centrare i nostri obiettivi”. Pioli e soci non aspettano altro.

Ibrahimovic, il saluto su Instagram: “Milan arrivo”

Al punto che lo stesso campione si sente nuovamente coinvolto: perno di un progetto diverso, dove non conterà soltanto essere vincenti ma anche e soprattutto determinanti. Far ritrovare linfa e speranza ad un gruppo voglioso di far bene seppur leggermente smarrito in fatto di risultati. Ecco quindi che Zlatan Ibrahimovic, con il solito appeal che lo contraddistingue, rompe gli indugi su Instagram con una frase ad effetto: “Same Zlatan. Different Devil. Milan arrivo”. Ora è davvero tutto pronto per (ri)scrivere la storia di un club differente – come l’ha chiamato Ibra – con la stessa voglia di stupire.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Same Zlatan. Different Devil. @acmilan Arrivo

Un post condiviso da Zlatan Ibrahimović (@iamzlatanibrahimovic) in data:

Leggi anche –> Ibrahimovic, come giocherà il Milan: tutte le opzioni per Pioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *