Milan, addio Piatek e Ibrahimovic non basta: scelto il suo vice

Milan, addio Piatek e Ibrahimovic non basta: scelto il suo vice
Milan, addio Piatek e Ibrahimovic non basta: scelto il suo vice

Il Milan ha preso il rinforzo in attacco che tanto serve alla squadra di Pioli: sarà Zlatan Ibrahimovic l’uomo a cui si chiederanno i gol per provare a raggiungere la zona Europa. Il ritorno del 38enne svedese a Milano apre, però, nuovi scenari per il reparto offensivo.

Milan, con Ibrahimovic e l’addio di Piatek ecco Petagna

Condizioni fisiche permettendo, Ibrahimovic sarà sicuramente il titolare nella squadra rossonera. Il suo arrivo potrebbe compromettere la posizione di Piatek, molto deludente in questa stagione, e che potrebbe essere contrario a diventare una riserva. Di certo, fare panchina non lo aiuterebbe a tornare l’attaccante brillante della scorsa stagione. Per questo motivo il Milan non esclude una sua cessione, magari in prestito, per provare a recuperare il polacco, ormai triste e sicuramente sconfortato dalla concorrenza di Ibrahimovic. Ma se Piatek dovesse andar via, al Milan servirà sicuramente un altro attaccante. Un uomo da mettere dietro a Ibrahimovic, che possa fargli da alternativa: il nome prescelto sarebbe quello di Andrea Petagna della Spal, che piace a Maldini e Boban. Non sarà semplice portarlo a Milano a gennaio, però: l’attaccante preferirebbe completare la stagione a Ferrara dove è titolare, e soprattutto la Spal molto difficilmente si priverà del suo miglior giocatore, anche considerando la difficilissima posizione di classifica.

Leggi anche – Calciomercato Milan: il Leicester vuole un big rossonero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *