Sanchez come Ibrahimovic, sfregiata la sua statua in Cile

Sanchez infortunio
Sanchez come Ibrahimovic, sfregiata la sua statua in Cile

Non solo Ibrahimovic: anche Sanchez è finito nel mirino dei vandali. O meglio, parliamo delle rispettive statue. Quella del milanista a Malmoe è stata definitivamente distrutta e abbattuta. Una sorte simile è toccata all’attaccante dell’Inter, che ha visto la propria statua a Tocopilla, sua città Natale in Cile, vandalizzata e sfregiata.

Cile, Sanchez come Ibrahimovic: devastata la sua statua

Cancellato il volto del calciatore e il numero 7 sulla sua maglia, quella del Cile. La statua è stata edificata in onore di Sanchez e della sua carriera, creata da da Marco Vergara, Ciné Vargas e Milton Salvo, è stata inaugurata nel 2017 e si trova nel cuore della città. Non si conosce un eventuale movente per il gesto vandalico. Un atto che ha sorpreso anche il sindaco di Tocopilla, Luis Moyano: “Si tratta di un gruppo di persone che, sfruttando le manifestazioni, creano anarchismo facendo molto danno alla città”.

Leggi anche – Inter, Sanchez rientro vicino: decisivo consulto a Barcellona