Calciomercato Inter, le notizie del 18 gennaio: Eriksen si avvicina. Lazaro, il Newcastle fa sul serio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:15
Calciomercato Inter, le notizie del 18 gennaio: Eriksen si avvicina. Lazaro, il Newcastle fa sul serio
Calciomercato Inter, le notizie del 18 gennaio: Eriksen si avvicina. Lazaro, il Newcastle fa sul serio

Altro passo in avanti per Christian Eriksen. Nonostante le parole di José Mourinho, contro il Watford il centrocampista danese è rimasto in panchina, entrando solo negli ultimi 20 minuti. L’Inter avrebbe alzato ulteriormente la sua offerta, portandola a 15 milioni di euro. Il Tottenham, però, continua a chiederne 20. Si fa sempre più difficile, invece, la pista che porta ad Arturo Vidal. Il nuovo allenatore del Barcellona, infatti, in conferenza stampa ha detto: “Tutti hanno le stesse possibilità di giocare, anche se qualcuno si è guadagnato più considerazione nelle gerarchie rispetto al resto”. Sul fronte uscite, i nerazzurri continuano a lavorare per la cessione di Valentino Lazaro. L’esterno austriaco sarebbe molto vicino al Newcastle.

20:45 – Arrivano conferme della trattativa LazaroNewcastle. L’agente dell’esterno nerazzurro, Max Hagmayr, ha testimoniato sui social la partenza verso l’Inghilterra e dopo qualche ora la presenza al St. James Park, stadio del Newcastle. Un chiaro segnale di come l’affare sia in fase avanzata, si attende la chiusura nei prossimi giorni. (QUI L’APPROFONDIMENTO)

16:37 – L’offerta del Newcastle per Lazaro sembrerebbe la più convincente per l’Inter. La partenza del terzino appare sempre più vicina.

15:58 – L’allenatore del Barcellona, Setien, ha parlato di Arturo Vidal in conferenza stampa, allontanandolo dal possibile approdo all’Inter. (QUI L’APPROFONDIMENTO)

15:06Eriksen è entrato al minuto 73′ nella sfida tra Tottenham e Watford. L’esclusione tra i titolari per il trequartista danese, lo avvicinerebbe ulteriormente all’Inter.

14:26Politano resta sul mercato. In conferenza stampa, Antonio Conte ha dichiarato: “Era già con la testa a Roma. Fino al 31 gennaio c’è tempo e valuteremo”. (CLICCA QUI PER L’APPROFONDIMENTO

13.05 – Per Eriksen all’Inter arriva un altro assist, stavolta importante: il trequartista non sarà in campo nel match contro il Watford, nonostante le parole di Mourinho che ieri in conferenza stampa aveva garantito che Eriksen avrebbe giocato dal primo minuto. (LEGGI IL NOSTRO APPROFONDIMENTO)

12.30 – L’Inter, per volontà di Antonio Conte, vuole trattenere Esposito in rosa. Per ora, nonostante le tante richieste, il 17enne attaccante non si muove. Tra una decina di giorni, nuovo aggiornamento tra le parti.

12.00 – L’Inter ha raggiunto l’accordo con l’Hellas Verona per il prestito secco fino a giugno di Federico Dimarco. La trattativa si avvia verso la fumata bianca, ancora pochi dettagli e sarà tutto definito.

11.00 – L’Inter starebbe valutando una ricca offerta del Newcastle per il terzino Lazaro, teoricamente chiuso dall’arrivo di Young dallo United. Lo scrive il Daily Star. (LEGGI IL NOSTRO APPROFONDIMENTO)

10.00 – La trattativa per Eriksen va avanti, anche se il club inglese non ha ritenuto soddisfacente l’offerta nerazzurra di 15 milioni di euro. La richiesta è sempre a quota 20. (LEGGI IL NOSTRO APPROFONDIMENTO)

9.00 – LInter sta lavorando anche sul futuro di Andrea Pinamonti, in uscita dal Genoa che prima però deve riscattarlo. A quel punto l’attaccante, come riporta la Gazzetta dello Sport, potrebbe andare in prestito al Cagliari.

Spinazzola-Politano addio, che bufera

L’Inter ha ufficializzato l’acquisto di Ashley Young. Il giocatore inglese ha firmato un contratto di sei mesi con opzione per un altro anno. Saltato, invece, lo scambio Politano-Spinazzola. L’Inter ha già individuato il sostituto. Si tratta di Victor Moses. Il giocatore potrebbe arrivare con la formula del diritto di riscatto. Altri passi avanti per Christian Eriksen. L’Inter avrebbe alzato la sua offerta a 13 milioni più 2 di bonus. Il Tottenham però sembrerebbe ancora fermo sulla richiesta iniziale di 20 milioni. Martedì dovrebbe andare in scena un incontro tra l’agente del giocatore e il presidente degli Spurs. L’impressione è che se il giocatore rinunci a qualcosa e l’Inter alzasse ancora un po’ l’offerta l’operazione potrebbe concludersi a breve. La questione legata a Giroud, invece, rimane legata al futuro di Matteo Politano. Fino a quando l’esterno nerazzurro non verrà ceduto, l’attaccante francese rimarrà bloccato a Chelsea.

Leggi anche – Moses, c’è l’offerta dell’Inter: il Chelsea apre alla cessione