Politano-Roma, le parti si riavvicinano: i dettagli sulla nuova offerta

Politano-Roma, parti nuovamente vicine. Si pensa al prestito
Politano-Roma, parti nuovamente vicine. Si pensa al prestito

Il futuro di Matteo Politano potrebbe essere a Roma. L’esterno d’attacco è stato vicinissimo al club giallorosso nei giorni scorsi, ma la trattativa che avrebbe portato Spinazzola all’Inter è saltata. Le condizioni fisiche del terzino non hanno convinto Giuseppe Marotta, che ha così deciso di terminare anzitempo il possibile scambio.

Nonostante le problematiche sorte tra le due dirigenze, Politano non si è perso d’animo e avrebbe continuato a sperare di trasferirsi in giallorosso. L’ex Sassuolo è ai margini del progetto Conte e la sua volontà sarebbe proprio quella di tornare nella città che l’ha cresciuto anche calcisticamente.

Leggi anche >>> Scambio Politano-Spinazzola, Ausilio critica Petrachi: “I cortocircuiti li ha vissuti a Roma”

Politano-Roma, i dettagli della nuova offerta

La cessione di Politano, permetterebbe all’Inter di poter concludere l’acquisto di Olivier Giroud. Da parte dei nerazzurri, dunque, ci sarebbe tutto l’interesse di far partire l’esterno d’attacco e sarebbero stati avviati nuovamente i contatti con la Roma.

Secondo quanto trapelato nelle ultime ore, il direttore sportivo dei giallorossi, Petrachi, avrebbe proposto un prestito di 18 mesi con diritto di riscatto fissato intorno ai 20 milioni di euro. La cifra soddisferebbe l’Inter, che però spingerebbe per l’obbligo di riscatto alla decima presenza per portare la cessione a bilancio al termine di questa stagione. Differente sarebbe l’idea della Roma, che accetterebbe l’obbligo solo nel caso in cui finisse nei conti del 2021. Le parti sono a lavoro.

Leggi anche >>> Caso Spinazzola, Petrachi duro con Marotta: “Corto circuito con Ausilio. Politano? Vediamo”

Leggi anche -> Calciomercato Inter, le notizie di oggi live: niente acquirenti per Vecino, può restare